Paura di un tumore allo stomaco

Partecipa al sondaggio
Salve dottori lettori , sono un ragazzo di 25 anni venuto da un periodo molto ansioso , mi agito spesso e ho la cattiva abitudine di leggere i sintomi su internet. . Pongo il mio pormblema , circa 2 settimane fa ho avuto 2 giorni di influenza "faringite"curata con una settimana di amoxicillina antibiotico che prendevo ogni 12 ore per 6 giorni , in quel periodo mangiavo poco anzi nulla e prendevo parecchi oki per il male alla testa , dopo circa 4 giorni mi si è presentata diarrea acquosa durata 3 giorni , soffro di stitichezza, dopo 2 giorni dopo un intensa attività fisica mi sono trovato un leggero male al petto dopo poco ho avverto come un senso di acidità gastrica briciore di stomaco e al tatto mi fa un leggero male , il medico mi ha detto che ciò può essere provocato dai farmaci che ho assunto nel periodo influenzale, circa 1 mese e mezzo fa ho fatto analisi del sangue risultati ok e una tomografia addominale per rutin risultata normalissima, il mio problema è questa sensazione di briciore acidità reflusso gastrico è erruttazioni dopo i pasti e avvolte a stomaco vuoto , faccio molta attività fisica è avvolte dopo la palestra avverto briciore di stomaco , che dopo passa , ma avvolte si ripresenta , il problema lho da 1 settimana oramai , l'appetito non mi manca anzi forse per lo stato di nervosismo avvolte mi abbuffo senza troppa difficoltà di ingerire il cibo ma avvolte dopo i pasti ho eruttazioni continue ; premetto che non ho ne nausea ne stanchezza ne di vomito . la mia domanda è semplicemente 1, devo fare un altra ecografia ? Perché a distanza di 1 mese sia cambiato qulcosa ? Aggiungo xhe faccio palestra é ho problemi di schiena che mi provocano male al torace per la mia postura scorretta stando seduto molto a lavoro , pensate che con ecografia e le analisi di un mese fa posso stare tranquillo ..perché io penso sempre al peggio credo senpre di avere un brutto male appena sento qualche dolore mi precipitò a farmi vedere ma sinceramente solo all'idea di andare ancora a fare un qualcosa mi uccide .. rispondetemi..grazie .
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Nessun brutto male .....

Si tranquillizzi. Sono sintomi da reflusso accentuati da un fattore ansiogeno.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio egregio dr.. sempre sempre tempestivo.. quindi non c'è bisogno di rifare analisi del sangue e un eventualè ecografia addominale visto che le ho eseguite 1 mese e mezzo fa con risultati normalissimi? Mi risponda così mi tranquillzzo del tutto .. la ringrazio ancora una volta aspetto sue risposte
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Scusi il ritardo....

Non ha bisogno di ulteriori accertamenti.

Auguroni

[#4]
Utente
Utente
Non si preoccupi dr.. la ringrazio di cuore .. un saluto e un buon lavoro
Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto