Utente
buongiorno dottori

mi è stata diagnosticata una gastrite cronica gia all età di 28 anni il referto riporta esito :

esofago regolare per calibro e decorso non lesioni della mucosa
giunzioni squamocolonnare ed esofago gastrica regolari ,coincidenti e normoposte.
Stomaco normoconformato,normocinetico,pliche regolari,ben appianabili,rivestito da mucosa iperemica,biopsie
in antro +corpo per hp (Bx2).Piloro pervio e regolare .Bulbo duodenale ampio,di aspetto e con mucosa normale.
Duodeno discendente esplorato sino al tratto medio con pliche regolari e mucosa normale. Biopsie in D2 (BX1)
Conclusioni:gastropatia iperemica

Esiti biopsia:
a)biopsie duodenali 2 frammenti di mucosa duodenale con villi normostrutturati e flogosi cronica di grado lieve,
in lamina propria.
b)biopsie corpo+antro gastrico ,mucosa gastrica sede di flogosi cronica di grado lieve ,in lamina propria
negativa la ricerca di helicobacter pylori.

Come cura ho fatto 14 gg di esomeprazolo 40 mg 1 volta al giorno, piu 3 volte prima dei pasti levopraid
putroppo pero i dolori e fastidi non sono passati.
Allora dopo circa un mese ho riniziato la stessa identica cura e sono al 13esimo giorno.
Credo che il dolore sia molto meno vivo ed accentuato rispetto all inizio della cura però ancora non ci siamo.
Comprendo che ci voglia tempo ed il mio modo di mangiare purtroppo in porzioni abbondanti non aiuta alla risoluzione.
Visto che il medico non mi ha saputo dire per quanto tempo andare avanti voi consigliate una terapia di 4 settimane?
oppure vedo se poi mi fa ancora male continuo per altre 4 settimane? ho paura degli effetti collaterali dell esomeprazolo
quali poliposi gastrica effetto rebound ecc.. e poi per evitare recidive mi consigliate il 20 mg nei periodi autunno- primavera?
per quanto tempo vanno prese per azione preventiva generalmente ?

grazie mille per ogni eventuale risposta
saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È indicato un ciclo di 4-8 settimane, ma si può continuare se la sintomatologia non si risolve del tutto. La terapia, alla dose minima, va ripresa, solo alla ricomparsa dei sintomi. La terapia ciclica non va seguita di principio.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio dottor Felice per la celere risposta, dunque le cause di questa gastrite sono semplicemente da imputare ad una cattiva alimentazione? ammetto che ho sempre maltrattato e maltratto tuttora il mio povero apparato digerente ,inoltre da piccolo ho avuto una gravissima gastroenterite che ha ulteriormente indebolito il mio stomaco.Dai pochi dati forniti dalla biopsia si può escludere una causa allergica o di intolleranza al glutine?

ringrazio ancora
saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Nessuna allergia, nessuna intolleranza.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
la ringrazio molto gentile.