Utente
Buonasera, e da fine marzo che improvissamente ho iniziato ad avere mal di gola. sono andato a visita da un otorino il quale con uno specchietto mi ha diagnosticato reflusso laringoesofageo. Pur non presentando sintomi come pirosi, dolore anginoso. Il gastroenterolo che ho consultato 2 settimane fa mi aveva escluso in seguito alla mia sintomatologia la malattia da reflusso dicendo che è una patologia di pertinenza gastroenterologica e gli otorini vedono reflusso ovunque .oggi ho fatto un altra visita otorino che con fibroscopia mi dice che ho le lesioni tipiche da reflusso mi ha dato gastrotuss e pepsino spray per due mesi. Non capisco più la mia condizione clinica. Chiedo aiuto. Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Condivido, ormai ogni mal di gola è visto dalla maggior parte dei colleghi ORL come un reflusso. È reflusso non è.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Prof. Cosentino lei è un angelo, é sempre pronto a aiutarci. L otorino diceva dalla fibroscopia si vede bene le aritenoidi edematose e il retro cricoide tipici del reflusso laringeo che non ha sintomatologia avvolte di GERD. Io chiedo a lei perché il reflusso è una malattia del gastroenterologo. Non è giustificata la fibroscopia con il reflusso? Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il reflusso potrebbe dare anche un'alterazione dello smalto dentario ma non per questo l'odontoiatra si deve sentire autorizzato a dare la terapia. Un'ernia iatale e il reflusso possono dare disturbi riflessi cardiologici, ma il cardiologo invia al gastroenterologo per competenza.
Ogni specialista ha un settore di propria competenza, ma se entra in altri campi può solo esprimere una parere generico e non altro.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Condivido appieno il pensiero Prof.
Crede che abbia bisogno di consultare un ulteriore gastroenterologo? Ne ho consultati già due.
-ospedale di rieti
-policlinico Umberto I di Roma

Entrambi mi hanno detto che non trovano sintomi tipici da reflusso

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve solo trovare un Otorino che prenda in considerazione la sua faringo-laringite "non da reflusso".
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta.
Leggevo da intenet che il reflusso laringeo causa
-raucedine (per fortuna no)
-difficoltà e dolore durante la deglutizione (anzi è opposto quando mangio non ho dolore )
-asma (no)
-laringospasmo (non so neanche che provoca)
-sensazione di avere corpo estraneo in gola (non lo sento)
-sinusite (non ho mal di testa ne scoli)
-bruciore retrosternsle (per fortuna no)

Anzi si può dire che sono stato più male dopo la fibroscopia.

È

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi, segua i miei suggerimenti.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Gentile Prof. Cosentino Sono appena uscito da una visita gastroenterologica presa dopo la visita otorino. Il medico Mi ha mi ha detto che non presento sintomatologia da reflusso, seppur adesso presento dolori ovunque date dalla somatizzazione. Il cervello e intestino sono estremamente collegati. Mi ha detto il reflusso viene per due motivi o perché il cardias non chiude bene o perché hai l ernia iatale e non è riportato assolutamente questo endoscopicamente e viene visto perché l endoscopico si porta su è si va a vedere la valvola.Gli ho detto due otorini mi hanno detto che ho la faringite da reflusso senza erosioni ma si vedeva bene e c'erano anche secrezioni.. mi ha detto certo se so imparati ormai a dire reflusso.Gli ho detto che sento dolori ovunque da reflusso,Mi ha detto che devo cercare di stare più tranquillo. Gli ho detto ma può venire la faringite senza brucuore ? Mi dice No! Uno ha bruciore che sale fino in gola e li si infiamma.
Questo dolori al petto dietro lo sterno senso di calore ovunque , eruttazioni , dolori ovunque nella schiena posso essere delle somatizzazioni? Se la valvola non funzionava di vedeva all'endoscopio sicuro? Mi ha dato da prendere il gaviscon mi ha detto se lo vengono a sapere gli altri gastroenterologi mi piccchierebbero ma voglio agire sulla tua ansia. Quando ti senti il reflusso te lo prendi.

Ormai è opinione comune che i gastroenterologi criticano gli otorini di dire reflusso gastroesofageo assegnando terapie. La società Italiana di gastroenterologia dovrebbe prendere una presa di posizione