x

x

Reflusso in gola ed erutazioni

Buongiorno in seguito ad episodi di reflusso e acidita a febbraio ho eseguito una gastroscopia,questo e il referto:
Esofago ben canalizzato e mucosa di aspetto normale.
Cardias risalito e lago mucoso limpido.
La muccosa gastrica appare diffusamente congesta con aspetto finemente nodulare al corpo e al fondo e marezzato in antro.
Piloro pervio
Normale la mucosa bulbare e della seconda porzione duodenale.
Si effettua biopsia in antro per test rapido ureasi per ricerca h.pylor

Diagnosi
Ernia iatale da scivolamento
Gastropatia congestizia
Test rapido ureasi positivo

Terapia
Terarapia eradicantecon pantroc 40 mg
Zimox 1 gr
Macladin 500 mg 
A distanza di 2 mesi ho effettuato il test del respiro e l helicobscter e risultato essere stato debellato.
Purtroppo pero continuo ad avere spesso questa sensazione di acidità in gola molto fastidiosa e erutazioni dopo i pasti che solo 2 bustine di gavisco riescono a alleviare mentre il lansoprazolo da 30 mg riesce ad elimenare quasi del tutto solo che il mio medico mi dice che non posso prendere questo medicinale con frequenza e dopo l esito della gastroscopia non vuole piu prescrivermelo.
Come posso fare per risolvere questo problema?
Il gastroprotettore e cosi dannoso?
La gastropatia congestizia e pericolosa?
Dovrei fare altri accertamenti?
Vi ringrazio tantissimo per il servizio
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Nulla di rilevante per la gastropatia, ma ha solo dei disturbi acido correlati che necessitano di terapia con gli IPP (lansoprazolo, ecc.). È il suo medico che deve capire......


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per la risposta dottore,purtroppo è da una decina di giorni che combatto con la diarrea che va e viene,ma questa notte e stato un Po peggiore con crampi,diarrea,mal di gola e testa,febbricciatola è linfonodi nella gola gonfi e dolenti
Le cose potrebbero essere correlate?
La ringrazio
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Potrebbe essere correlato. Ma via web non è facile inquadrare il problema.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore intanto la ringrazio per la risposta, la febbre E durata un giorno con picco massimo di 37,6 ma il mal di gola e stato causato da delle placche nelle tonsille.
La diarrea per fortuna mi è scomparsa totalmente ma il curante mi ha prescritto augmentin per sei giorni e fermenti per 10.
Mi ha fatto eseguire una ecografia al collo per un linfonodo che mi ha riscontrato durante la visita,questo è il referto:
Ghiandole parotidi e sottomandibolari nella norma,non ectasie dei dotti di Stenone e Warthon.
Tiroide di dimensioni e di morfologia nella norma,nessuna presenza di noduli.
Istimo spessore 3 mm.
Volume tiroideo complessivo 13 ml(6 ml> v.n <20 ml)
La struttura del del panchina e in entrambi i lobi nella norma.
Vascolarizzazione parenchimale nella norma.
Presenza di linfonodo reattivo di 14 mm in sede retroangomandibolare sinistra e di mm 10 x3 in sede cervicale.
Trachea in asse

Vorrei chiederle cosa sono i linfonodi reattivi,?
Sono pericolosi nel senso che potrebbero essere spia di una malattia importante o semplicemente causati da un infezione?
La ringrazio come sempre per la sua gentilezza
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Si tratta di linfonodo infiammatorio, nessun grave problema.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto