Utente 509XXX
Gentili dottori,nella colonscopia conta il referto scritto e le foto?vi chiedo questo perché ho fatto una colon per dolore basso ventre dx con esito negativo.a distanza di 1 anno un altro gastroenterologo guardando le foto mi ha detto che c’era un’infiammazione evidente all’ileo,sono tornato dal primo che “stizzito”mi diceva che era tutto normale...a chi credere?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Crederei a chi ha fatto l'esame.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 509XXX

....giustissimo,il problema è che non mi ha saputo spiegare il dolore che cmq,adesso a distanza di 2 anni(con piccole pause),non si è mai tolto,anzi negli ultimi tempi è peggiorato.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non è detto che al dolore corrisponda qualcosa all'esame endoscopico.
In ogni caso, avrà fatto anche altri esami:
Esami del sangue
Calprotectina fecale
Ecografia
Ecc
Come sono?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 509XXX

Si,all’epoca fui indirizzato dall’ecografo che vedeva un ispessimento parietale a livello cecale,prima calprotectina e sangue occulto negativi,esami del sangue ok,ma visto il dolore e l’eco Decisi di fare cmq la colonscopia...il dottore che la eseguì non fece neanche biopsie,dicendo tutto nella norma e dandomi 2 mesi di Colonir...
Per completezza le dico che lo stesso ecografo a distanza di un annetto,per controllo periodico di altre cose,riguardando la parte su mia richiesta mi disse che non c’era niente,etichettando la vecchia cosa come “una cosa transitoria“.
Intanto il dolore va e viene ma c’è.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto probabilmente intestino irritabile
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 509XXX

Grazie delle risposte,quindi in conclusione,con la colon negativa di 2 anni fà,con il dolore che va e viene non deve essere il giudizio su una foto della stessa a farmi ripetere l’esame?
Dimenticavo,non ho in famiglia casi di patologie al colon.
Di nuovo grazie

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Giudicare un esame completo da una foto diciamo che è azzardato.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 509XXX

Gentile dott.Bacosi,c'è un modo per mandarle l’immagine “incriminata”?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non rientra nelle linee guida del sito.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 509XXX

Gentile dottore,
Una descrizione però gliela posso fare,sono 4 foto di cui una(quella)anche agli occhi profani si vede che è più rossa delle altre,un rosso tenue con molte “palline”tipo teste di spillo bianche...che come già detto chi la fece disse che è l’aspetto normale dell’ileo.mi chiedo,l’ileo è più rosso del colon?e i pallini?...
Scusi l’insistenza

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Stiamo parlando del nulla......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 509XXX

Mi scusi ma non ho capito

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lei vorrebbe un giudizio sulla descrizione di una foto fatta da una persona (lei) che non ha alcuna esperienza nel settore.....
Il nulla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 509XXX

Capisco la risposta stizzita,tutto il consulto l’ho chiesto per il dubbio se rifare la colon a distanza di 2 anni,visto che il secondo endoscopista che mi ha fatto la gastroscopia (gastrite cronica antrale ed ernia iatale da scivolamento) ha subito notato la foto dicendomi che non era normale ed era strano che quella zona era stata vista,fotografata e non biopizzata.
Ecco perché mi sono permesso di descrivere e chiedere qual’è l’aspetto normale della zona,ho letto un pò e sembrerebbe che il rosso e i pallini siano abbastanza normali,e magari con una sua descrizione del “normale” capivo qualcosa in più.
Spero non sia una ripicca di un dottore che conosce l’altro,lavorano qui tutti e 2,non si dovrebbero fare queste cose.
Mi scuso se sono stato insistente e la ringrazio

[#15] dopo  
Utente 509XXX

Gentile dottore,sempre alla luce della colonscopia negativa effettuata 2 anni fà,avendo ogni tanto sanguinamento rettale (feci con striscia di sangue),maggiormente quando mi sforzo,le chiedo,ovviamente con i limiti della distanza,è il caso di correre a farmi vedere o in 2 anni non può cambiare granché.la colonscopia completamente negativa a 40 anni dovrebbe tranquillizzare per un bel pò?di quanti anni si può parlare.
Grazie per la disponibilità

[#16]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
5 anni dopo una colonscopia negativa.
Il sangue potrebbe essere emorroidario o da infiammazione del retto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#17] dopo  
Utente 509XXX

Grazie,Ripeto che capisco le difficolta senza visitare ma Quindi è quasi sicuro che non è niente di preoccupante?

[#18]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
È quasi sicuro tenendo conto che non l'ho mai vista e visitata.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#19] dopo  
Utente 509XXX

Grazie

[#20] dopo  
Utente 509XXX

Gentili dottori,continuo il consulto a distanza di 1 anno per chiedervi consiglio,ad oggi dall’ultima colonscopia (completamente negativa)sono passati 3 anni.
Quando mangio male e vado un pò duro
Mi capita una volta al mese di vedere sangue rosso vivo sulla carta,con un pò di dolore pungente e poco fastidio post bagno,il tutto per 2/3 gg.Mi capitava ogni tanto anche prima della colonscopia,e mi capitò anche un paio di mesi dopo.il mio medico dice che sono piccole emorroidi (senza visita diretta) e mi da venaruton e di non preoccuparmi vista la mia età (43) e la colonscopia negativa.Non sò se è il caso di ripetere la colonscopia

[#21]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Già le risposi, 5 anni.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22] dopo  
Utente 509XXX

Però leggo spesso sul vostro sito che ogni sanguinamento dal retto va sempre indagato.

[#23]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ma lei ha una colon negativa alle spalle.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#24] dopo  
Utente 509XXX

Crede sia il caso almeno di trattare l’eventuale problema emorroidi?o il sanguinamento mensile è ancora poco frequente.
Grazie della disponibilità
P.s.
Leggo spesso che anche dopo colon negativa si indaga in caso di cambiamenti/sanguinamenti.
Di nuovo grazie

[#25]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) Si, deve curare le emorroidi.
2) vedo che non mi crede..... Faccia come vuole.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#26] dopo  
Utente 509XXX

Grazie del consulto dott. Bacosi,e scusi se sono stato fastidioso,non era mia intenzione offendere.
Buona serata

[#27]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non.si tratta di fastidio.
Purtroppo lei è un forte ansioso e gli ansiosi devono essere "stoppati"!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#28] dopo  
Utente 509XXX

Credo che il 90%di noi che scriviamo qui siamo fortemente ansiosi,dovreste stoppare tutti :):):).
Di nuovo grazie,sincero

[#29]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Infatti spesso faccio la figura del cattivo!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia