Utente 497XXX
Gentili dottori, Vorrei chiedere un vostro consiglio molto importante è in base a cosa mi consiglierete vedrò cosa fare. Ho dei sintomi extraesofagei da reflusso in particolare: faringite, bruciore in gola, parete con presenza di bollicine linfatiche ipertofiche, avvolte quando deglutisco sento come bruciare. Il tutto viene condito con frequenti eruttazioni. Fatta gastroscopia negativa ma questo non mi sorprende perché nella maggior parte delle volte è così. Allora ho fatto la ph impedenziometria delle 24H risultata negativa. Io non mi spiego affatto altro che non sia reflusso. Tamponi negativi. Cura per reflusso gastroesofageo con antiacidi e PPI test non ha risolto il problema. Posso essere un falso Negativo? La ph impedenziometria delle 24 H l'ho fatta il 13 luglio 2018 avrebbe senso rifarla? Può avere sbagliato? Oppure l'esito è da considerarsi attendibile? Cosa dovrei fare ? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gastroscopia negativa, ph-impedenziometria negativa......
Io non vedo l'utilità di ripetere l'esame.
Se ci sia stato errore?
Ovviamente possiamo dire nulla.
Se poi è stato eseguito in un centro importante direi che può stare tranquillo sulla correttezza.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 497XXX

Grazie Dottor Bacosi per la risposta. Se mi dice che non vede utilità io mi rimetto al suo giudizio. Consideri che l ho fatto all'ospedale San Carlo di Nancy a Roma nel reparto di endoscopia digestiva

[#3] dopo  
Utente 497XXX

Inoltre per tutti gli episodi di eruttazioni mi disse che nonostante avessi avuto tante eruttazioni il grafico non aveva segnalato reflusso acidi. Quindi gli chiesi ma soffro quindi di reflusso gassoso? Mi rispose che dal grafico non si vedeva alterazioni quindi quei reflussi gassosi potevano essere interpretati come una forma ansiosa. Lei dottor Bacosi che noto che si occupa di fisiopatologia digestiva pensa che possa essere come riferito dal medico ? Grazie ancora

[#4] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere.
Ha mai bruciore in bocca o sulla lingua?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente 497XXX

Gentile dottor Bacosi.
Il problema sostanziale è in orofaringe ma non le nascondo che con minor frequenza ho avuto ripercussioni anche sulla lingua.

[#6] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Pensavo alla sindrome della bocca urente.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 497XXX

Gentile dottore Bacosi non è il primo medico gastroenterologo che mi accenna di avere questa condizione È da rivolgermi ad uno psichiatra

[#8] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E lei cosa ha fatto?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente 497XXX

L ho fatta la visita dottore. Lo psichiatra mi ha diagnosticato la sindrome somatoforme e mi ha dato la paroxetina ma non l ho presa in quanto l'otorino mi ha detto che ho un infiammazione quindi ho pensato che non fosse ansia

[#10] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi arrendo. A distanza non posso dire di più.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E lei cosa ha fatto?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia