Utente 464XXX
buonasera giaà tempo fa chiesi un consulto ma ho bisogno nuovamente di voi. due anni fa fui sottoposta a operazione di emorroidi con metodo m.m. dopodiche' non sono riuscita piu' a riprendermi fisicamente. lamentavo dolore anale con perdita di muco e sangue e perdita di peso. fui sottoposta a colonoscopia senza biopsie dove mi tolsero un polipo. la diagnosi fu senza biopsie di proctite e mi fu data la mesalazina a cui fu aggiunta successivamente dopo visita proctologica che evidenziava rettocele e cistocele supposte di topster. siccome lamentavo forte stipsi e tenesmo fui sottoposta dopo due mesi ad altra colon con biopsie. il referto fu : il quadro microscopico mostra lembi di mucosa del tipo del grosso intestino similmente caratterizzati da congestione, edema ed infiltrazione infiammatoria cronica aspecifica di grado lieve a carico della tonaca propria. quadro di proctocolite cronaca aspecifica di grado lieve. l'endoscopista scriveva invece: esame condotto fino al cieco. la mucosa a livello del colon destro trasverso discendente e sigma si presenta nei limiti. al retto evidenza di mucosa eritematosa con amputazione della trama vascolare sottomucosa senza evidenza di erosioni ne tendenza al sanguinamento spontaneo. in uscita intensa congestione emorroidiaria.rivoltami ad altro gastrenterologo mi faceva fare altri accertamenti tra cui celiachia negativa. positiva al lattosio anche se per0' prendevo lassativi, ves c4 c3 anticorpi dna antinucleo e tanti ancora usciti nella norma. le prime due calprotectina negative. mi diede pariet, levopraid e movicol piu schiuma rettale. le ho messe tutte credo. ora mi ritrovo con calprotectina alta 600 .quindi mi ha aggiunto asacol compresse prima due poi tre al gg. calprotectina ancora alta 300. ora lamento diarrea o feci sottili, pancia gonfia , . mi sono rivolta in ospedale al centro malattie infiammatorie che mi hanno tolto tutto e dato solo asacol supposte. siccome ora non so che fare ho deciso su richiesta del mio medico di rifare la colonoscopia e vedere che sta succedendo. sto avendo forti dolori alla schiena che non so se e' il rettocele o altro, bruciore anale che va e viene. a volte prendo movicol perche' sono terrorizzata di avere unaltro fecaloma .non mi sono fatta mancare niente. volevo cortesemente anche un vostro parere .sono preoccupata di avere una colite ulcerosa o rettocolite. mi hanno detto che ad alcuni e' successo dopo intervento di emorroidi peraltro inutile perche' dopo una settimana gia' le riavevo. grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La rettocolite ulcerosa è stata esclusa. Si tratta semplicemente di una proctite e la terapia è adeguata.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 464XXX

GRAZIE DOTT. COSENTINO. MA IL FATTO DI AVERE LA CLPROTECTINA ALTA CHE SIGNIFICA? CONCORDATE SOLO CON ASACOL SUPPOSTE? O CON LA PRIMA TERAPIA. VERAMENTE IL LEVOPRAID MI PORTAVA PROLATTINA ALTA. QUINDI LA PROCTITE E' CRONICA. E' OPPORTUNO RIFARE COLON DOPO DUE ANNI. IL MIO DOTTORE LO HA DETTO PERCHE' HO AVUTO UN POLIPO CHE PERO' ERA INFIAMMATORIO. QUESTI DOLORETTI AL COLON PERCHE' SUSSITONO. FORSE DOVREI ANCHE PRENDERE ASACOL COMPRESSE CHE IN OSPEDALE MI HANNO TOLTO, ANCHE PERCHE' ORA SONO SENZA TERAPIA PERCHE' DEVO RIFARE LA COLON , CHE SE PERMETTETE VI RIPORTERO'. HO GIRATO TANTI GASTRENTEROLOGI E OGNUNO HA LA SUA OPINIONE PER QUESTO POI MI SONO RIVOLTA AD UN CENTRO IBD. HO FATTO ANCHE COLON VIRTUALE CHE SEGNALAVA SOLO UN COLON PIU' LUNGO. ANCHE PERCHE' POI MI HANNO DETTO CHE NON SERVE A NIENTE. GRAZIE PER L'OTTIMO SERVIZIO CHE DATE.

[#3] dopo  
Utente 464XXX

Buonasera dottori. Ho effettuato colonscopia e vorrei un vostro parere. La riporto: Pulizia intestinale discreta. Esplorazione condotta fino al cieco. In tutti i tratti esplorati,assenza di lesioni aggettanti,infiltranti o stenosanti il lume, compatibilmente con lo stato di preparazione intestinale. Polipi post flogistici a livello del sigma, la mucosa del retto appare eritematoso de ma rosa con petecchie sparse. Si. Praticano biopsie a livello del sigma e del retto. Numerosi e persistenti spasmi diffusi della muscolatura intestinale. Emorroidi. Che ne pensate. Lendosco pista mi parlava di proctite dovuta al rettocele che mi hanno diagnosticato. Voi cosa ne pensate? Per ora uso supposte di asacol 10 al mese e movicol all'occorrenza E poi questi polipi non vanno rimossi? Due anni fa con un'altra colon mi è stato asportato un polipi iperplastico si dice cosi? Mi ha consigliato un buon proctologo. Però io ho la calprotectina alta. Un altro dottore mi aveva dato anche asacol compresse che al centro Ibd al quale mi sono rivolta dopo. Mi hanno tolto. Grazie per il vostro servizio