x

x

Colon irritabile o qualcosa di più serio?

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Gentili Dottori,

ho 30 anni, non fumo e non bevo. Da più di tre mesi ormai soffro di diarrea alternata a stipsi, gonfiore, meteorismo e dolori all'addome superiore. Nel mese di ottobre ho avuto una pancreatite acuta lieve che è guarita senza lasciare danni permanenti (sono stato ricoverato e ho fatto di tutto compreso tac e risonanza magnetica).

A seguito della dieta ipolipidica e del digiuno in ospedale ho perso circa 8 chili in cinque mesi. Il problema è che fatico a recuperarli e anzi, ultimamente ho perso qualche centinaio di grammi. Sono alto 1,80 e assumo circa 1200 calorie al giorno, sono abbastanza sedentario.

Il mio medico mi ha mandato dal gastroenterologo che mi ha fatto fare i seguenti esami:

Screening celiachia: negativo
Test intolleranza al lattosio: negativo
Emocromo, quadro lipidico, PCR e VES nella norma
Ormoni della tiroide nella norma
Funzionalità epatica normale

Ha concluso che si tratta di colon irritabile prescrivendomi tubes colon target, debridat e normix. Vorrei chiedervi (chiedo scusa per l'elenco):

1) Sono dati sufficienti per la diagnosi di colon irritabile? Non si dovrebbe procedere con una colonscopia?
2) Possibile che i dolori non passino con debridat e Buscopan?
3) Non si dovrebbe quantomeno approfondire il calo di peso? Il gastroenterologo sostiene sia una questione di metabolismo e di scarso apporto calorico.
4) Il medico di base e lo specialista mi hanno velatamente fatto intendere che sono ipocondriaco. Dovrei starmene a casa col mal di pancia senza far nulla o mi consigliate di prendere altri provvedimenti?

Grazie per l'attenzione e scusate se risulto pedante ma sono davvero esausto.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
La colonscopia puo' essere eseguita per escludere altre diagnosi. Il colon irritabile e' compatibile con il suo quadro clinico. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio