Utente 418XXX
Buongiorno dottori. Vorrei parlare con voi di un problema che mi sta preoccupando.
Da un mese a questa parte ho perennemente dei dolori, fitte, bruciori alla pancia.
Sono stata da dottore, che mi ha detto che soffro di colon irritabile dovuto ad ansia.
Mi ha prescritto una medicina da prendere in dieci giorni che però non ha funzionato.
Sono recentemente partita per un viaggio e sembrava mi fosse passato. Purtroppo mi è tornato una sera con dei dolori fortissimi dopo aver bevuto della birra. Ma no so se sia questo il motivo...
Sono un po preoccupata perché ho paura che questo problema sia diventato cronico. Si può guarire da colon irritabile? Può davvero essere che sia psicosomatico? Vorrei anche sapere se sia indicativo il fatto che io vada in bagno regolamenta e che l'unico sintomo che io ho siano questi dolori..Qualcuno mi può spiegare bene? Il mio dottore mi ha anche detto che non c'entra molto la mia dieta, quanto la mia tranquillità mentale. È vero?
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
mi sembra di poter essere d'accordo con il suo medico.

Il colon irritabile può essere gestito ... più che guarito.

Naturalmente un bravo specialista potrebbe fornirle la terapia più opportuna.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Grazie dottore per la sua risposta... quindi non potrò più tornare alla vita di prima? Dovrò stare sempre attenta a quel che mangio e bevo? Oppure superato questo periodo di stress tornerò come prima?
Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il percorso è imprevedibile.
Certo può anche accadere che vada incontro a periodi di tregua anche lunghi.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 418XXX

Però non capisco... se il problema è psicosomatico, non dovrebbe passare prima o poi? Se questo periodo di ansia e stress passa, non dovrei guarire?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Certo, dovrebbe star meglio.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it