x

x

Mal di pancia continuo

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve.. mi chiamo alessandra, ho 21 anni, soffro di reflusso gastroesofageo, sono intollerante al latte, ho la sindrome dell ovaio policistico.. e forse il colon irritabile. Dico forse perché in passato ho avuto calprotectina fecale alta e ho fatto cura, alternanza diarrea e stipsi per un periodo, e da un po di tempo dolori.. nonostante abbiamo fatto ecografia normale e delle anse intestinale e non è spuntato nulla. Il mio quesito è questo.. ogni volta che mi viene il ciclo, dal giorno dopo in poi cominciano forti dolori di stomaco e intestino, che non passano con nulla, ne con buscopan o spasmomen somatico.. ho cercato di mangiare in bianco.. . mi si gonfia lo stomaco e ho un forte dolore alla parte bassa dove comincia l utero, a volte anche al fianco destro.. . sono già al 6 giorno di ciclo e la situazione è sempre la stessa, in piu era da 3 giorni che non riuscivo ad andare in bagno.. ma in questo caso è il colon o il ciclo? io non capisco.. vorrei premettere una cosa.. la stessa situazione mi è successa due mesi fa sempre con l arrivo del ciclo, dati i forti dolori che non passavano con nulla ho fatto la visita ginecologica, ed è uscita sindrome dell ovaio policistico in ntrambe le ovaie.. il dottore mi ha dato la pillola che comincerò il prossimo mese. . la cosa strana è che il dolore che avevo mi passava soltanto con il levopraid, che non c entra nulla.. la dottoressa mi fece capire che sono io che accumulo ansia o stress in questo modo.. . adesso la situazione che si è ripresentata è la stessa, nonostante sia passata una settimana dal ciclo.. . cosa mi consiglia? Assumere il levopraid?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Mi concentrerei sulle intolleranze alimentari ( celiachia o sensibilità al glutine ) e su una eventuale disbiosi intestinale (da valutare con lo studio del Microbioma intestinale)


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test