Utente 559XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 23 anni che pesa circa 74 kg, per 181 cm. Volevo chiedere un consulto poiché già di mio, sono molto ansioso ossessivo e ipocondriaco. Sono circa 20 giorni su per giù, che ho problemi gastrointestinali. All inizio era vero e proprio dolore e fastidio addominale, con nausea frequente. Ogni volta che mangiavo stavo male. Mi sono rivolto al dottore curante che mi ha prescritto codex. Fatta la cura di fermenti lattici, non c’è stato miglioramento per cui mi sono rivolto ancora una volta, questa volta con una visita. Mi ha detto di avere l’addome teso e che potrebbe essere intolleranza alimentare o colon irritabile per cui nel frattempo mi ha dato normix due compresse due volte al giorno per una settimana. Col normix sono migliorati un po’ i dolori ma alla fine i sintomi ad oggi sono questi. Gonfiore addominale dopo ogni singolo pasto. Feci un po’ chiare e un po’ lente. Nausea e raramente crampi. E alla mattina appena mi sveglio sento come un buco nello stomaco. Cosa può essere?? Ho troppa paura che sia un tumore intestinale o allo stomaco o polipi. Ho molta paura e sono venti giorni che ho moltissima paura e ansia. C’è chi dice elicobatter c’è chi dice colite nervosa e chi addirittura ulcere. Ma il mio pensiero è la mi ossessione è che sia tumore al colon o allo stomaco. Ora sto cercando di mangiare in bianco e prendo ogni mattina estratto di aloe vera. Grazie in anticipo attento una risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun rumore, si tranquillizzi. Potrebbe trattarsi di qualche intolleranza alimentare (lattosio, glutine, alimenti FODMAP). In attesa di accertamenti inizi a controllare la dieta:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Grazie 1000 dottore per la sua risposta mi sento già più tranquillo, é che siccome sono sintomi persistenti da più di 20 giorni, mi iniziavo a preoccupare seriamente. Le porgo un’ultima domanda. Posso effettuare le prove allergiche nonostante sto assumendo un antidolorifico e un antibiotico per via di un’otoplastica? Risulterebbe visibile l’intolleranza?