Utente 380XXX
Salve gentili medici
Ho 39 anni ed un problema che mi affligge da circa un mese e mezzo
Da premettere che il mio intestino è sempre stato regolare qualche volta diarrea dopo stravizi ma in linea di massima niente di particolare, dopo un periodo per me molto stressante causa malattia neoplastica di mia madre, ad agosto il mio intestino si è per così dire bloccato, ossia sempre regolare ogni mattina ma con feci scarse a volte molli e sottili. Da premettere che mi fu diagnosticato diversi anni fa reflusso gastroesofageo. Mi metto allora a regime togliendo le schifezze e bevendo più acqua e riesco a ritornare ad un quantitativo accettabile seppure con senso di svuotamento non completo (mi escono anche emmorroidi e sento spesso un peso anale). Contattato il mio medico mi prescrive lassativi che però non avevo assunto credendo che il problema fosse in fase di miglioramento e mi prospetta un eventuale colonscopia. Ora dato che sono una persona molto ipocondriaca vivo nel terrore di fare questo esame ma da qualche giorno nonostante il regime alimentare sono tornata un pochino ad avere feci scarse e gonfiore.. . . . Secondo voi mi devo preoccupare dormo anche male la notte ed ho letto che può essere sintomatico di eventuali problematiche.. . . Ho paura anche di avere qualcosa sul piano rettale.. . Ormai sono in paranoia più completa e suppongo che ciò non faciliti il percorso di guarigione.. . . . Vi ringrazio se qualcuno vorrà darmi dei consigli.. .

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Faccia una visita gastroenterologica prima della colonscopia.
Durante la visita il collega, se lo riterrà opportuno, prgrammerà gli esami opportuni.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 380XXX

Grazie mille
intanto per la celere risposta, prenoterò allora la visita dal gastroenterologo.
Intanto secondo lei per facilitare lo svuotamento è opportuno assumere dei prodotti lassativi tipo laevolac o simili o come indicato da molti meglio non assumerli???dato che non li ho mai assunti ...

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Eventualmente, sotto controllo medico, un prodotto a base di macrogol.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 380XXX

buongiorno
in attesa di effettuare visita gastroenterologica sono ad aggiornarvi in merito alla situazione dopo la richiesta per circa 3-4 gg il mio intestino si era riattivato solo con la dieta senza uso di lassativi o prodotti analoghi...feci molli in una scarica piuttosto rapida ma in discreta q.tà, da un paio di giorni però di nuovo solo gas e scarse feci ..ripeto sono in attesa di visita ma non riesco a capire perché questi continui fluttuazioni..in più sento uno stress fortissimo e non dormo quasi per niente la notte ..

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente intestino irritabile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 380XXX

Grazie mille dottore a giorni vedrò il gastroenterologo se possibile l'aggiornerò in seguito alla visita.

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia