Utente 197XXX
Salve, da circa 3 mesi soffro di reflusso. . . tutto è iniziato con la voce rauca e solo successivamente sono iniziati i bruciori di stomaco e nausea. Così il medico di famiglia mi ha prescritto omeoprazolo da 20 e le bustine di medireflux da prendere 2 volte al di per un mese.. ma non avendo avuto sollievo sono tornata di nuovo da lui è mi ha cambiato la protezione dandomi lansox da 30. Stessa cosa, non cambiava nulla così ho fatto una ventina di giorni fa una gastroscopia che ha avuto come risultato: esofagite e reflusso biliare. Il gastroenterologo mi ha prescritto per un mese pantorc da 20, urbanil 250 x 2 volte al giorno e dopo i pasti le bustine di esofaril, ora ho quasi terminato la. cura ma nulla, continuo ad avere bruciore, nausea e a volte anche dolori addominali! Possibile che questo reflusso non passa in nessun modo?! ? ! Cos'altro potrei fare? Grazie per l'attenzione!
Saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può darsi che gli IPP non funzionino. Per saperlo deve eseguire la titolazione della gastrinemia (prelievo di sangue) sotto terapia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it