Utente 562XXX
Salve, nelle ultime due settimane mi è capitato di alzarmi di notte con forti dolori allo stomaco e conseguenti evacuazioni..
andando dal medico curante mi ha prescritto 20 giorni di gaviscon prima
Di andare a dormire e 14 giorni di omeprazolo appena svegli..
è eccessiva come terapia o può essere efficace e senza controindicazioni?
Grazie per la risposta

[#1]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Come terapia va bene almeno per vedere se il disturbo dipende dalle prime vie digestive. In tal caso potrebbe anche trattarsi da una forma virale destinata a guarire in breve. Valuti lei se ha fattori di rischio per altre forme per es fumo, alcolici, cibi acidi.....stress...
I disturbi riferiti potrebbero dipendere però anche da una infiammazione del tratto digestivo inferiore in tal caso la terapia potrebbe non dare l'esito sperato
Continui a sentire i consigli del suo medico curante
Ci vuole una valutazione completa magari completata anche da esami del sangue per es per valutazione del pancreas
Dr. Ida Fumagalli

[#2] dopo  
Utente 562XXX

Innanzitutto ringrazio per la risposta, in secondo luogo dopo questi primi giorni di terapia le cose vanno meglio apparte alcuni casi dove le fitte mi costringono ad andare in bagno. Le fitte sono localizzate ai lati dell addome se può aiutare per una diagnosi più precisa.. se per caso fosse un infiammazione del tratto inferiore quali sarebbero le cure più indicate? Ovviamente solo per un consiglio. Grazie

[#3]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Nel caso fosse un problema a livello del tratto digestivo inferiore basta idratazione sia con acqua sia con thè leggero o camomilla con limone. Dieta piuttosto liquida con minestrine di riso ma varia cioè con verdure meglio cotte per qualche giorno e frutta ( spremute...mele....banane..)
Comunque l'assunzione dei medicinali che sta prendendo non fa danno..
Le ripeto che a distanza senza un esame fisico le risposte sono poco attendibili. Il migliore interlocutore é il suo medico
Il problema potrebbe essere sia alto sia basso per es un fatto gastroenteritico magari virale.
Comunque non va omesso nulla quindi una bella visita e magari qualche esame sono importanti
Dr. Ida Fumagalli

[#4] dopo  
Utente 562XXX

Sì infatti sto mangiando in bianco,minestre,brodi,riso ecc.. inoltre dato che potrebbe essere anche dovuto al reflusso il mio medico mi ha prescritto appunto gaviscon bustine. Spero il tutto passi dopo la terapia.. ho letto che i primi giovamenti avvengono dopo la prima settimana non so se sia esatto.. la ringrazio nuovamente per le risposte efficienti.