x

x

Gastroenterologo

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Ciao a tutti,
sono un celiaco diagnosticato con tanto di biopsia e mi è capitato di sapere a posteriore di aver ingerito glutine e praticamente contemporaneamente (nel giro di qualche giorno) di aver fatto le analisi di controllo.
Queste analisi sono veramente "perfette" assenza totale di presenza della celiachia.

Su queste premesse vi chiedo:
- le analisi specifiche dovevano essere positive dopo aver ingerito il cibo con glutine (no contaminazione)?

- permane invece una insufficienza di Vitamina D
- dopo quanto tempo le analisi risultano positive dopo aver mangiato glutine?

- qualcuno è stato dichiarato "falso positivo"?

Aggiungo che sono sempre stato asintomatico prima della scoperta e che non ho nessuna reazione dopo l'ingestione accidentale di cui vi sto raccontando.

vi ringrazio anticipatamente e saluto, Paolo
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Avrebbe dovuto ingerire glutine per almeno un mese per trovare un riscontro sulle analisi


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio della risposta, mi ha tolto parecchi dubbi.
Grazie ancora, Paolo
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Cordialità

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio