x

x

Come posso curare il reflusso da ansia?

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve sono una ragazza di 31 anni da qualche anno soffro di vari disturbi di ansia che sfociano poi in attacchi di panico e ultimamente ne risente tantissimo il mio stomaco.
I disturbi iniziano con un nodo alla gola fortissimo che mi porta ad avere la sensazione di dover buttare giù e successivamente mi viene il reflusso che mi comporta un forte bruciore.
Prima questi problemi non erano così forti.
Ma ultimamente vista anche la situazione che stiamo passando questi fastidi non mi fanno vivere.
Oscillo tra i giorni che dormo a giorni che non dormo, a giorni che mangio a giorni che non mangio perché l’ansia mi porta a pensare che se mangio poi sto male.
Adesso prendo gaviscon per arginare il problema.
Ma vorrei sapere se ci sia una alternativa.
Sono una persona molto ipocondriaca vivo in ansia perenne nonostante mi dica che devo stare tranquilla.
Mi è stato prescritto tavor da prendere quando l’ansia non riesco a gestirla.
Ma ad oggi non ho preso una pasticca perché sono molto contraria a questi tipi di farmaci.


Grazie a chi mi risponderà
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Il suo non é reflusso, ma somatizzazione d'ansia


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio