Utente
Buongiorno, faccio questo consulto perché ormai da una settimana a questa parte ho problemi digestivi e di reflusso.

A seguito di un periodo parecchio stressante e di un’alimentazione non equilibrata, da una settimana convivo con extrasistole e senso di pesantezza, digestione lenta, eruttazioni continue, bruciore, palpitazioni facendo alcuni movimenti dopo i pasti, gonfiore addominale, succhi gastrici che risalgono, etc.
Anche se continuo ad andare in bagno regolarmente.

Sto mangiando anche meglio, anche se non so che tipo di alimenti bisogna evitare, prendo i fermenti lattici e qualche riopan.

Essendo che sono molto ansioso (cosa che non mi aiuta a digerire bene probabilmente e contribuisce alla creazione delle extrasistole) ho prenotato per la prossima settimana una visita cardiologica, anche se in questi anni ho sempre fatto controlli al cuore, tutti negativi, però la mia natura ipocondriaca mi porta a cercare continuamente delle rassicurazioni.

secondo voi dovrei fare un controllo diverso?

le extrasistole possono essere collegate a questa situazione intestinale?

Chiedo questo perché 2 giorni fa mi è capitato di percepire questo battito in più, pure se fossi a digiuno da 4 ore e quindi non stavo digerendo, secondo voi è stato lo stress e l’ansia a determinare questa condizione?

in attesa di un vostro parere e della visita, vi auguro una buona giornata e vi ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Probabilmente il problema è di tipo gastrico (gastrite/reflusso).
Faccia una visita gastroenterologica per conferma.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie tante per la pronta risposta,
Effettuerò una visita per risolvere il problema, ma quindi avere l’intestino infiammato o comunque questo genere di disagio può comportare la percezione di alcune extrasistole?
a me in questo periodo capita di avvertirne pure se in un certo senso mangio bene , anche se la digestione è comunque lenta, inoltre le avverto anche quando se è il caso mi sento un po’ gonfio ma non sto digerendo

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si è possibile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia