Utente
Salve, da più di un anno soffro di problemi intestinali che mi hanno rovinato la mia vita sociale.
Stare a contatto con la gente è impossibile in quanto soffro di meteorismo.
Il mio medico ha detto che soffro di'' Sindrome dell'intestino irritabile '' e mi ha detto di accetarlo perchè non si può curare.
tramite una ricerca mi sono imbattuto in un sito dove parlano di un tipo di mutande in grado di neutralizzare i cattivi odori, e anche di alcune pillole che rendono i gas intestinali profumati.

Prima di provare queste due cose chiederò al medico di famiglia una pulizia completa dell'intestino e cominciare da 0.

Per favore vorrei solo sapere se le mutande anti peto e le pillole potrebbero funzionare o sono soltanto una truffa.

Aspetto una cordiale risposta relativa alla mia domanda, grazie,
Saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta delle solite bufale del web. Non ci caschi.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Cosa dovrei fare per ritornare alla mia vita sociale ?

[#3] dopo  
Utente
Ne ho parlato con diversi dottori, mi hanno detto che la sindrome dell'intestino irritabile non si può curare.
Allora cosa dovrei fare ? Accettare il problema e non avere una vita sociale ?
Ho letto un'articolo che parla di una pulizia completa dell'intestino e degli organi interni
Pulire completamente l'intestino potrebbe risolvere il mio problema ?
Io sono convinto che un problema nasca da qualcosa , i dottori con cui ho parlato sono molto vaghi a spiegare il problema e non mi hanno dato delle soluzioni efficaci .
Credo che tutti i problemi possono risolversi basta affrontarli nel modo giusto.
Attendo una cordiale risposta ,
saluti .

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve solo effettuare uno studio del Microbiota intestinale al fine di rilevare le alterazioni della flora batterica per una terapia (farmacologia e dietetica) mirata. Ovviamente per questo deve rivolgersi ad un gastroenterologo che ha esperienza nel settore.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Ho fatto un'analisi delle feci ed è tutto in regola.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ho detto MICROBIOTA....che non ha fatto.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it