Dispnea tachicardia e malessere dopo i pasti

Buonasera dottori, vi scrivo per un problema che mi attanaglia da circa due mesi... dopo ogni pasto sento un forte gonfiore addominale tra la bocca dello stomaco e il ventre (visibile e duro al tatto), forte dispnea con difficoltà a fare respiri profondi, tachicardia e senso di confusione mentale.

Premetto che ho già provato diverse cure, tra cui ansiolitici pensando ad una forma ansiosa (xanax gocce), peridon e tutt'ora sono in cura con Debrum prima dei pasti.
Prendo anche il pantoprazolo come gastroprotettore e sto proseguendo gli ansiolitici ma il problema non tende a risolversi se non a migliorare ogni tanto ma di pochissimo e a caso... Dopo qualche ora dai pasti poi si attenua e non so se dipenda dai farmaci o dalla digestione, però nel frattempo sto veramente troppo male devo per forza stare semi-sdraiata o in posizione fetale...
Inoltre soffro di ernia iatale e reflusso gastroesofageo riscontrata un anno fa tramite gastroscopia, ma che per ora non sono stati considerato dal mio medico di base... mi ha prescritto solo un esame feci per vedere se è presente l'helycobacter e dopo quello se riterrà opportuno mi farà fare una gastroscopia...
Io non ce la faccio più non riesco più a mangiare... secondo voi cosa potrei avere?
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione...
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 205 7
I disturbi segnalati farebbero pensare ad una sindrome dell intestino irritabile ma ritengo indispensabile inquadrare la sua situazione correttamente anche in relazione alla giovane età e all importante sovrappeso che certamente aggrava il quadro generale.

Dr. Roberto Rossi

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa