Colon irritabile e sangue occulto

Buongiorno Dottori, sono un ragazzo di 23 anni, peso 61.90kg e sono alto 1.70.

Da settembre soffrivo di problemi intestinali con successiva diagnosi di colon irritabile.

Diagnosi fatta Li dalla gastroenterologa che mi ha seguito.


Fra i vari esami mi hanno fatto: emocromo completo, Ves, pcr, ldh, ferro, ferritina, transaminasi, alt, gamma gt, ast, test per anticorpi epatiti e test feci per parassiti e uova e per infiammazioni.

Tutto negativo.

Ora, la mia domanda è questa: siccome ho 23 anni... il test per il sangue occulto avrebbe senso?

Premetto che da settembre ad oggi (ad occhio nudo) non ho mai avuto perdite di sangue, ne frammista a feci e neanche sulla carta.

Non ho mai presentato anemia o problemi con il ferro.


Il mio dottore e la gastroeneterologa non hanno ritenuto opportuno effettuarlo.


Io, però, ne presi 2 in farmacia... ma non erano immunologici e si chiama screen check test FOB’... il primo campione aveva le 2 lineette... quella sulla C e quella sulla T, solo che quella sulla T era quasi impercettibile... rifeci il test il giorno dopo ed c’era solo una lineatta su C.

Ora, il primo test l’ho fatto male, cioè che non ho rispettato bene bene il procedimento... mentre il secondo si.

Soffro di gengivite... quindi non so se questo possa aver influenzato il primo test o meno.

Il mio dottore mi ha detto addirittura di buttare via tutto ahahah voi cosa ne pensate?


Distinti saluti
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,2k 946 12
Ascolti chi la tiene in cura.
Se non ha problemi di anemia/sideremia cosa cerca?
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si certo... ho fiducia, però certe volte l’ansia prende il sopravvento. Quindi, ricapitolando, se non ho anemie/sideremia.. posso stare tranquillo? Più che altro che tempo fa lessi che il tumore non sempre da cose sballate nell’emocromo. Però, in sintesi, se io avessi avuto questo tipo di problema, in 7 mesi si sarebbe manifestato qualcosa anche a livello di emocromo ed ecoaddome e/o con le analisi per le infiammazioni + qualche sintomo importante? (Eco addome e ultimi esami sangue fatti a gennaio)
Distinti saluti.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,2k 946 12
Curi la sua ansia.
Un tumore a 23 anni è evenienza assai rara.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test