Esame sangue occulto - ragadi anali

Buongiorno, oggi la ASSL mi da la possibilità di fare l'esame delle feci per la ricerca del sangue occulto, avendo compiuto 50 anni.
Sarei molto propenso a farlo, ma penso di non poterlo fare perché ho emorroidi e una ragade anale, che, in alcune occasioni, diciamo una su tre, come vado di corpo mi producono una piccola emorragia con fuori uscita di sangue dall'ultimo tratto del retto.
Dieci anni fa, per lo stesso problema, avevo fatto anche una colon scopia che era andata fortunatamente bene.

Se, andando di corpo, dovessi essere fortunato e non dovessi sanguinare, avrebbe senso fare questo esame?

Vi ringrazio molto in anticipo.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Al momento ha sintomatologia da ragade ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si, anche oggi ho fatto un pò di sangue. Quando le feci non sono troppo dure riesco ad andare di corpo senza avere fuori uscite di sangue.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Non ha senso quindi fare la ricerca del sangue occulto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio