Paura occlusione intestinale

Salve a tutti, sono qui per mettere in chiaro alcuni miei dubbi da soggetto ansioso il quale sono: è da un mese che ho problemi di stitichezza che sto curando con integratori di fibre, liquidi a volontà e alimentazione corretta ma nonostante ciò ho continuato ad accusare fastidi all'intestino, come se ci fosse qualcosa a premerci sopra.
Spesso accuso anche qualche doloretto al ventre che si distende sia a destra che a sinistra e presa dalla preoccupazione ho eseguito un'ecografia che è risultata negativa, successivamente una rettoscopia che non ha dato risultati preoccupanti ma non sono ancora del tutto tranquilla.
Rischio un occulsione intestinale anche se faccio aria e fino ad ora sono andata in bagno 4/5 volte a settimana?
Con feci di poco volume ma negli ultimi giorni si è aggiunta un po' di diarrea dove ho sentito l'addome rilassarsi e più svuotato, ma oggi il fastidio è tornato.
Mi consigliate di eseguire una radiografia per stare più tranquilla o dovrei solamente abbandonare questi pensieri?
Si tratta di colon irritabile, forse?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
La risposta ?

Abbandoni questi pensieri

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio