x

x

Dolore ipocondrio destro e altri sintomi

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, da qualche settimana ho un dolore localizzato all'ipocondrio destro, tale dolore risulta avvertibile quasi esclusivamente alla palpazione altrimenti risulta come un leggerissimo fastidio.


Oltre a ciò, ho notato feci molto più morbide del solito e di un colore più chiaro del solito.

Da un paio di giorni ho anche qualche difficoltà digestiva.


Sono andato al pronto soccorso, dove l'ecografia addominale ha evidenziato un fegato con steatosi di media gravità, nessuna alterazione delle vie biliari e della colecisti, pancreas non valutabile e abbondante presenza di meteorismo.


Le analisi del sangue buone tranne che per la proteina c reattiva (2, 3 mg/dl con limite secondo il referto che invece è 0, 5).

Come detto le altre analisi riguardo la funzionalità epatica sono assolutamente normali (gpt, foto, bilirubina ecc.
).

Il medico mi ha dimesso indicando come causa una probabile gastrite e/o colon irritabile.


Vorrei avere un altro parere, l'ecografia è stata una vera tortura quando l'ecografista spingeva sul fianco destro e tutt'ora ho ancora dolore probabilmente scaturito dall'esame.

La proteina c reattiva così alta mi preoccupa, e questo dolore al fianco non mi fa stare tranquillo nonostante le parole del medico del pronto soccorso.

Cosa ne pensate?


Ringrazio anticipatamente per le risposte
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Semplice.

Sindrome della fessura epatica, ossia una distensione meteorica dell'angolo destro del colon.

Da cercare le cause del meteorismo.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua cortese risposta dottore.

Quindi lei si sente di escludere problemi più importanti?
La Proteina C Reattiva così alta può essere quindi legata al colon irritabile? Ho letto che può essere un campanello di allarme anche per tumori e problemi cardiaci e mi ha molto preoccupato.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Sinceramente non ha l'età, e le caratteristiche cliniche, per pensare a qualcosa di grave

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, vista la sua estrema professionalità e gentilezza mi permetto di chiederle un altro parere.

Oggi il fastidio al fianco destro, praticamente in corrispondenza del fegato è tornato. Non è un dolore forte, lo definirei piu' un fastidio o una puntura di spillo, mi preoccupa sia in corrispondenza del fegato.

Posto che gli esami ematici dei valori del fegato fatti qualche giorno fa erano assolutamente normali, non può essere sfuggito qualcosa di serio all'ecografista per colpa dell'elevato meteorismo e la poca visibilità che ne ha conseguito?

La ringrazio anticipatamente.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Assolutamente no

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto