x

x

Gonfiore intestinale e feci liquide

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve egregi dottori, sono una ragazza di 19 anni, sono molto preoccupata e ho deciso di rivolgermi a voi.

Sono alcuni giorni che soffro di problemi all'intestino.

Quasi due settimane fa mi sono venute le mestruazioni, prima che arrivassero avevo la pancia gonfia e non riuscivo molto ad andare in bagno.

A dire il vero non ci avevo dato molto peso in quanto davo la colpa al ciclo che mi doveva arrivare e che mi provocava anche gonfiore addominale.

Una volta venuto nei giorni successivi ho notato che ogni volta che andavo in bagno, non riuscivo a scaricarmi bene, andavo veramente poco, avevo la sensazione di avere ancora la pancia gonfia.

A distanza di una settimana il problema persiste, vado poco in bagno e quando vado mi scarico pochissimo.

Le feci sono molto molto morbide, tipo diarrea e oltre a ciò sembrano anche acide o una cosa simile, perché noto che mi brucia un po' l'ano.

In questi giorni sto assumendo una tisana per aiutarmi a scaricare, ma vedo che il problema è sempre lo stesso.

Devo dire che questo è anche un periodo di forte stress per me.

Oltre alla sensazione di gonfiore e di difficoltà ad andare in bagno, non presento altri sintomi come mal di pancia o nausea.

Sono molto preoccupata.

Vi ringrazio per il vostro aiuto e attendo una risposta.
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
Non deve essere preoccupata. Data l' età, forse non è il caso di ricorrere a farmaci. Almeno per ora, aumenti la dose di fibre nella dieta : verdura, cereali non raffinati, con crusca, ecc. Poi vedremo.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sono sempre stata una persona che mangia molta frutta e verdura e che beve molta acqua durante il giorno.
Il mio problema persiste ancora anche se il gonfiore all'addome è diminuito. Le feci sono ancora molto morbide quasi acquose ma non sono molto abbondanti, anzi sono abbastanza scarse anche se vado più di una volta al bagno durante la giornata.
Ieri mi sono rivolta al mio medico, mi ha ascoltato l'addome ed ha notato che nel tratto discendente del colon la pancia è abbastanza dura, quindi questo denota la presenza di feci.
Mi ha prescritto un lassativo che ora sto assumendo. Riguardo a questo volevo chiederLe dopo quante ore si hanno i primi effetti, perché ormai sono passate parecchie ore dall'assunzione e non ho ancora avuto lo stimolo.
Oltre a ciò mi ha prescritto per precauzione un ecoaddome che andrò a fare nei prossimi giorni.
Non riesco a capire il motivo di questo mio problema, perché come già ribadito, le feci sono molto morbide, ma è come se mancasse lo stimolo per espellerle del tutto.
La ringrazio tanto
Saluti
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
Deve avere più pazienza. Deve aspettare che il lassativo funzioni. In realtà non si tratta di " vera " stitichezza, l ' intestino lavora. Ma non mi ha detto quale prodotto prende.

Prof. alberto tittobello

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi mi sono scordata di scrivere il nome del prodotto. Sto assumendo il Movicol.
Secondo lei cosa potrebbe essere?
Lo stress potrebbe giocare un ruolo in questo problema che ho? Inoltre volevo chiederle se è una cosa che potrebbe risolversi da sola oppure no.
La ringrazio
Saluti
[#5]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
La situazione psicologica e lo stress influiscono molto sulle funzioni dell ' intestino, che - non a caso - viene chiamato " il secondo cervello ". Certo che si risolve da solo, dipende da lei.

Prof. alberto tittobello

[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per questo suo consulto, ora sono più tranquilla. Grazie per la sua disponibilità.
Buona serata
[#7]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
Prego, rimanga tranqilla.

Prof. alberto tittobello