Terapia per reflusso gastroesofageo

Salve sono uno sportivo di 26 anni, dopo alcune settimane di pesantezza di stomaco e bruciore provate a curare con gaviscon e poi successivamente riopan ma senza grossi benefici... ho iniziato ad avvertire un fastidio alla parte destra dell’addome, mi sono dunque recato dal medico... il quale mi ha detto di una possibile sindrome da reflusso gastroesofageo.

Mi ha anche toccato l’addome per cercare di capire se ci fosse qualcosa che non andava ma tutto bene.

Premetto di aver fatto le analisi del sangue complete a fine novembre e sono perfette.

Sto seguendo da qualche giorno la terapia da lui prescritta di Lucen al mattino appena sveglio più prima di pranzo e cena una compressa di motilex... al momento non vedo grossi miglioramenti... è normale?

Ho letto che quando queste medicine non fanno effetto è perché c’è una patologia un po’ più importante a livello di stomaco o fegato...
attendo vostre, grazie mille in anticipo.
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 209
No, per fortuna non è come dice lei. La cura è la migliore che possa fare per un reflusso. Insista.

Prof. alberto tittobello

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa