x

x

Colon irritabile o malattia infiammatoria?

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera da circa due mesi ho dei problemi al colon con i classici sintomi del colon irritabile (gonfiore, crampi nella parte alta dell'intestino, indolenzimento nella parte inferiore sotto l'ombelico, feci poco formate e spesso di colore chiaro).
Nel mese di Giugno ho eseguito una serie di esami clinici del sangue (risultati nella norma) tra cui la calproctina e sangue occulto.
La prima è risultata essere a 69 mentre per il sangue occulto è risultato negativo.
Nel frattempo eseguito un paio di visite da alcuni gastroenterologi i quali hanno sospettato si trattasse di Colon irritabile prescrivendomi degli integratori IBSOLV ed Enteroflegin.
Al momento non ho notato nessun miglioramento ho notato che spesso i dolori si concentrano nella parte bassa lato sx dell'intestino e toccandomi sento come se ci fosse un cordone.
A distanza di circa 40 gg Ho rifatto gli esami delle feci tra cui la coprocoltura negativa, sangue occulto negativo e calproctina aumentata a 314.
faro la colon il 24 Agosto, ma al momento vorrei chiedervi di cosa si potrebbe trattare in quanto il valore della calproctina è aumentato un bel po e quindi mi dicono che è da escludere il colon irritabile.
Potrebbe essere qualcosa di serio?
Non so se ci puo essere correlazione, ma in questo ultimo periodo ho notato anche un mal di schiena nella parte bassa.

Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26.8k 1k 13
Probabilmente malattia diverticolare.
Ovviamente è una ipotesi a distanza e senza visita.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno e grazie per la risposta. In questo ultimo periodo ho effettuato ulteriori accertamenti clinici che elenco in ordine cronologico:
1/9/2022 colonscopia: "esame endoscopico eseguito fino ad osservare l'ileo terminale, pulizia score 9 di Boston, tempo di retrazione 10', non lesioni anatomo macroscopiche, si eseguono biopsie ileo terminale, colon e retto per ricerca segni microscopici ibd. Colopatia funzionale. Esame istologico: mucosa ileale con iperplasia follicolare del tessuto linforeticolare associato. Assai lieve colite cronica aspecifica.
24/9/2022 calproctina fecale 254, ves 5.
30/9 eco anse intestinali: l'esame ecografico delle anse ileali e del colon ha evidenziato la presenza di una regolare peristalsi, scarso contenuto di gas intestinale e normale eco struttura delle pareti senza ispessimenti e/o dilatazioni focali. Ora mi chiedo se sia normale che la calproctina sia così alta a causa di una semplice colite. Ho sempre gli stessi disturbi. Dovrei fare altri accertamenti? Grazie
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26.8k 1k 13
No.
Solo lieve colite aspecifica.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia