Utente 294XXX
Salve, avrei bisogno di un vostro parere. Il 07/03/2013 mia cognata è stata sottoposta ad un’ecografia di II livello. Il referto riporta quanto segue: BPD 55.3 mm CC 200.4 mm TCD 22.2 mm CA 188.7 LF 36.2 mm OMERO 36.0 mm PESO FETALE 520 g. Cranio:normoconformato. Encefalo: Ventricolomegalia “borderline” del ventricolo sinistro con asimmetria ventricolare:
Ventricolo laterale sinistro: Vp 10.5 mm Ventricolo laterale destro: Vp 7.5 mm Diametro della cisterna magna oltre il 95° percentile 9.2 mm Verme cerebellare da ricontrollare ( ipoplasia parziale del verme) Aumento spessore cutaneo prenasale (mm 5.3 con rapporto spessore prenasale/osso nasale oltre il 98° percentile) Modesto edema cutaneo del cranio. Il medico che la segue ancora non è riuscito a capire bene di cosa si tratti e le ha prescritto una risonanza magnetica. sospetta la sindrome di down anche se il 30/01/2013 mia cognata si è sottoposta ad amniocentesi e dal risultato non si evince nulla di anomalo. Ultima informazione: epoca gestazionale 21settimane + 3 gg. Ringrazio chiunque risponda al mio consulto.

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'amniocentesi esclude che si possa trattare di sindrome di Down. Come indicato nel consulto "gemello" occorre rivolgersi al genetista per consulenza approfondita in merito.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi