x

x

Sintomi da celiachia?

Bungiorno dottori,

Voglio elencare i miei sintomi che mi hanno fatto pensare alla celiachia. Spetta a Voi decidere se qualcuno di questi centra o no con questa malattia.

- stitichezza cronica (sofro da piu di 10 anni) con conseguenze gonfiore, emmoroidi e ragadi.
- da bambina, sottopeso e statura bassa e ricordo episodi di gravi coliche.
- alitosi.
- diabete gestazionale in tutte le 3 gravidanze,
- anemia e malassorbimento di calcio, in ultimi 3 anni ho avuto 2 crisi di tetania nel periodo dell'allatamento.

Secondo Voi vale la pena fare degli accertamenti?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26.7k 1k 13
Gentile amica, non è un quiz televisivo: <<Spetta a Voi decidere se qualcuno di questi centra o no con questa malattia>>!
Ogni sospetto di patologia deve essere inquadrato clinicamente!
Anemia (di cui non conosciamo il tipo), ipocalcemia (di cui non sappiamo il valore) non sono sinonimo di malattia celiaca!
La cosa migliore è farsi visitare da un gastroenterologo che potrà valutare la sua situazione.
Solo allora si potrà decidere se e quali accertamenti eseguire (ricordi che la diagnosi di celiachia è istologica su biopsie duodenali ottenute tramite esofagogastroduodenoscopia!).
Resto a sua disposizione!
Cordialmente!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dr. Bacosi,
Vi ringrazio per la sua cortese risposta.
Io non sono italiana quindi ho fatto del mio meglio per porre questa domanda. Vi chiedo scusa se e sembrata scortese.
La mia incertitudine è se vale andare da un gastroenterelogo o forse questi sintomi che ho descrito sono cose separate dalla malatia celiaca.
Quello che mi preocuppa di più, sinceramente, e il mio intestino che non si regola con la dieta e per questo ho pensato alla celiachia.
Vi ringrazio ancora!
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26.7k 1k 13
Gentile amica non è stata scortese!
E' solo che a distanza non si possono fare diagnosi!
Poichè i suoi sintomi sono comunque gastroenterologici, le rinnovo il consiglio a farsi visitare da un collega!