Utente 137XXX
buongiorno a tutti.
sono alla 16+2 settimana di gestazione e la gravidanza sembra procedere bene,forse aspetto una bimba e la conferma l'avro' facendo la morfologica.L'unico problema che mi affligge sono queste infezioni vaginali....ho cominciato con una candida(saccharomyces cerevisiae)scoperta da un tampone di routine ma senza grandi fastidi se non lievi bruciori.L'ho trattata con una crema interna con all'econazolo.Dopo 1 settimana ho avuto delle perdite liquide e gialle,ho contattato il mio ginecologo e mi ha segnato meclon ovuli.Sempre lievi bruciori,faccio il tampone dopo 15gg e mi trovo stessa candida,klebsiella e gardnerella.Nn ho perdite particolari ma il medico mi segna(da antibiogramma e antimicogramma) l'augmentin per 6gg e una crema all'econazolo per 10gg.Proprio l'ultimo giorno di applicazione della crema ho cominciato ad avvertire un prurito interno(e la solita irritazione)...ora applico delle compresse di lattobacilli ma ho il terrore che altre infezioni siano subentrate in vagina.Il ginecologo dice di non fare 1 altro tampone se non tra 20-30gg ma io ho il terrore di compromettere questa gravidanza a causa di questi batteri.E se mi creassero la rottura delle membrane?Avrei bisogno di un vostro consulto...grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sarebbe bene capire meglio la causa di queste infezioni.
Sicuramente le curerei secondo terapia specifica, ma farei anche

- consulenza dietologica per migliorare la regolarità intestinale
- assunzione di più di due litri di acqua al giorno
- eventuale assunzione di fermenti lattici per bocca
- eventuale lattoferrina, sia per bocca che per via vaginale, per ridurre il rischio di infezioni successive
- scelta di detergente intimo disinfettante, tipo con clorexidina o simili
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 137XXX

Gentilissima dottoressa,
come puo' vedere continuano i miei problemi vaginali(ricorda il mio post "bruciori e celiachia").La situazione intestinale non e' drastica,seguo un'alimentazione priva di glutinee mangio molte verdure che aiutano il transito intestinale.Bevo tanta acqua proprio per l'intestino e il terrore della stitichezza.Assumo enterolactis plus e come detergente uso il saugella verde.
Ho chiesto al mio ginecologo perche'nn mi ha segnato una cura per la gardnerella e mi ha detto che l'econazolo avrebbe agito su quest'ultima.Devo essere sincera non ho perdite colorate e ne cattivi odori e ho pensato che forse le colonie di gardnerella non fossero tante da creare una vaginosi.Quanto possono essere pericolose queste infezioni nel proseguimento della gravidanza?il ginecologo non mi allarma ma io ho il terrore che sottovaluti il problema.....la ringrazio

[#3] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non è possibile prevedere in quali casi una banale vaginite batterica sfocia in problemi seri per la gravidanza, la maggior parte dei casi decorre indisturbata.

proverei a vedere se la situazione migliora con la lattoferrina, chieda al suo medico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente 137XXX

Dottoressa,piango disperata....mi sembra di essere tornata indietro nel tempo ad 1 anno e mezzo fa quando ero nel pieno del mio problema vaginale.Quando ho girato un sacco di medici in Italia e tutti mi dicevano che nn era niente(avendo fatto anche vulvoscopie,colposcopie...) di che ma segnavano medicine su medicine.Ora sono anche convinta che la "celiachia"nn e' la causa dei miei mali.Ieri dopo 5gg che inserivo il normogin(il mio medico mi aveva detto di prolungare la cura di lattobacilli per 1 altra settimana)ho avuto 1 attacco di bruciore intenso,quello che nn ti permette nemmeno di stare seduta perche' il bruciore si estende fino all'ano.Decisa di andare in ps sono stata bloccata da mio marito che mi ha fatto richiamare il medico il quale senza vedermi mi dice di mettere meclon e pevisone all'esterno.Saranno le infezioni?e se questi prodotti gia' inseriti fossero loro a provocarmi un'alterazione delle mucose?e se fosse allergia?nn sopporto piu' nulla....penso alla bimba che ho dentro di me e ho tanta paura per lei.....

[#5] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi dispiace molto per come si sente, capisco il suo smarrimento.
Io una visita la farei, prima di decidere di cambiare terapia. Giusto per vedere che sotto è tutto a posto.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente 137XXX

gent.ma dottoressa,
ho ritirato gli esami del sangue mensili(marcata anemia normocitocromica ma il ferro e' a 100) e sono andata dal ginecologo.Ho riparlato con lui del problema ed e' stato lui a propormmi una visita che mi ha effettuato al momento.Nn ho nulla....rossori,perdite e odori.Mi ha sostituito il normogin(che nn tollero) con acidif cv e mi ha dato un nuovo detergente vidermina clx.Sperando che la situazione migliori....la ringrazio

[#7] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Molto bene :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente 137XXX

gent.ma dottoressa,ormai ho compreso che avro' sempre sorprese in questa gravidanza.Stamattina ho rifatto il tampone e sembra che quel bastoncino mi abbia svegliato i fastidi,mi auguro che sia solo candida e possa evitare gli antibiotici orali.Martedi'ho la morfologica....ho uno stress addosso per questo esame indescrivibile.Le volevo fare una domanda....tempo fa le scrissi che a 7+3(prima eco)il mio ginecologo ebbe difficolta' a trovare il battito,lo defini' flebile ma dopo 4gg feci 1 eco in ospedale e tutto si era ristabilito.Puo' essere un segnale di qualcosa che nn va al cuoricino?lo chiedo a lei facendo riferimento alle sue esperienze e nn per un conforto psicologico....la ringrazio!

[#9] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Nessun problema in relazione al riscontro, durante la gravidanza iniziale, di una bradicardia embrionale (peraltro piuttosto comune).

Stia tranquilla, mi faccia sapere come è andato l'esame.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente 137XXX

la morfologica e' andata bene....ho tirato un sospiro di sollievo!ho una peste in continuo movimento anche se non sento nulla(puo' essere la placenta anteriore la causa?)a livello di colpi ma solo bollicine e movimenti d'acqua.A giorni dovro' fare l'ecocardio fetale.....

[#11] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sì, la placenta anteriore potrebbe attutire un pochino.

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#12] dopo  
Utente 137XXX

tampone ritirato e braccia a terra!candida,klebsiella e gardnerella(mi accompagneranno fino alla fine di questa gravidanza).......non ne posso piu' e la cosa strana e che nn ho molti fastidi!cerco il ginecologo ma probabilmente e' in ferie.....mi auguro di nn rifare la terapia antibiotica!

[#13] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
almeno per la klebsiella mi sa proprio di sì, gli altri sono germi normalmente residenti in vagina, e si curano con una crema.
L'intestino come va?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#14] dopo  
Utente 137XXX

l'intestino va bene....assumo periodicamente anche dei fermenti lattici.Il problema e' che sono gli stessi germi da 3 mesi a questa parte!compresse di antibiotici,creme interne a volonta' ma il tampone e' sempre lo stesso!stasera portero' il tampone al mio ginecologo e vedremo che mi dira',la settimana scorsa era ad un convegno.Intanto ho contattato telefonicamente un altro ginecologo di Milano che esercita alla Mangiagalli per un consulto(1anno fa ho avuto dei problemi e sono andata anche fuori per delle visite)e mi ha detto di non fare piu' nulla!che non sono infezioni gravi e che continuando a prendere farmaci nn risolvo nulla se nn creare resistenze.....non so piu' cosa pensare!

[#15] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Capisco il suo senso di smarrimento...
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#16] dopo  
Utente 137XXX

Il mio ginecologo mi ha detto stop agli antibiotici orali.Per il momento ovuli neoxene.....per 10gg

[#17] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
mi tenga aggiornata.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#18] dopo  
Utente 137XXX

Gent.ma dottoressa,da quando sono incinta ho sempre avuto problemi di leucorrea,diagnosticata anche nell'ultimo controllo.Nn e' sempre presente....a volte scompare per piu' giorni e poi si ripresenta.Ieri sono andata in ospedale per iscrivermi al corso preparto e parlando con l'ostetrica le ho detto di questo disagio che si era ripresentato da 3-4 giorni e d'intensita' piu' marcata(si bagna completamente il salvaslip,cambiandolo rimane umido e da sdraiata ho la sensazione che sgoccioli qualcosa anche dietro).Mi spaventa e mi dice di salire in reparto per un controllo!Il mio ginecologo e' in sala operatoria e mi controlla il collega di turno.Collo utero chiuso e dall'eco il liquido amniotico e'regolare.Leucorrea.Mia madre mi obbliga a telefonare il mio ginecologo il quale mi dice che nn e' leucorrea ma idrorrea e se il fastidio persiste di ritornare in reparto venerdi' mattina per farmi controllare da lui.Nn le nascondo che nn vorrei allarmarmi,ma se fosse liquido amniotico?ho letto di perdite in alto del sacco....all'eco il ginecologo se ne sarebbe accorto ,vero?oggi ho dei dolori lombari,credo normali in gravidanza(23w)ma con questo dubbio tutto e' sempre visto in maniera tragica!grazie....

[#19] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

in gravidanza i genitali sono più vascolarizzati, ed è facile trovare le mutandine un pò bagnate.
Consulti il suo medico riguardo all'eventuale opportunità di eseguire un tampone vaginale per escludere un'infezione.

La rottura del sacco spesso viene identificata come una perdita molto abbondante, e corrisponde ad un quadro ecografico di carenza di liquido amniotico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#20] dopo  
Utente 137XXX

ci sono infezioni che provocano che questa perdita di liquido?be,allora e' il mio caso.....ho i tamponi sempre positivi da quando sono incinta!

[#21] dopo  
Utente 137XXX

gentilissima dottoressa,volevo informarla che finalmente il mio tampone e' negativo!sento muovere la mia bambina ma sono sempre colpi molto delicati(28w).Ultimamente accuso dolori addominali provocati dal mio intestino pigro(sciroppi,supposte,alimenti,fermenti nn hanno effetto sulla motilita' intestinale).Questi dolori sembrano dolori mestruali e il mio gine nn ha escluso che possano essere anche piccole contrazioni,l'importante e' che nn siano forti e frequenti ma associa questi dolori a spasmi intestinali....nelle ultime eco(dove avevo lo stesso i dolori)l'utero era ok.La ringrazio...

[#22] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Molto bene! :)))
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#23] dopo  
Utente 137XXX

Gentilissima dottoressa,
sono arrivata alla 30w e ieri ho fatto il solito controllo mensile.I parametri di crescita della mia bimba sono nella norma ma quello che mi preoccupa sono i movimenti.Le ho sempre scritto che nn l'ho mai sentita tantissimo(raramente calcetti)e ieri l'ho nuovamente ricordato al gine.Lei dormiva e ha cominciato a stimolarla per svegliarla....si e' mossa pochissimo.All'inizio ha cercato di rassicurarmi dicendomi che la bimba e' sempre stata cosi' e nn ha avuto un cambiamento motorio ma intanto mi ha detto di andare da lui domani in reparto per fare un monitoraggio e vedere meglio i suoi movimenti.A fine mese faro' un'altra morfologica e mi ha detto di ricordare al medico che me la fara' questo particolare e poi un altro consulto con lui dopo 15gg.Che dirle...comincia a salire l'ansia,vedere tutto nero....so che ci sono bimbi tranquilli ma la mia lo sembra tanto.Solo dopo i pranzi principali e da sdraiata sento qualcosina....in piedi nulla!e se avesse qualcosa che nn va?

[#24] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ogni bambino è un caso a sè, e se la bimba l'ha sempre sentita poco, non mi preoccuperei particolarmente.
Chieda comunque al momento dell'eco, a volte ci sono movimenti che il bambino fa, ma la mamma non percepisce.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#25] dopo  
Utente 137XXX

infatti.....monitoraggio stupendo(detto dal medico),lei si muoveva ma io avro' sentito un 3 "puff".Il 27 faro'un altra morfologica e mi e' stato detto di ricordare questo particolare in modo tale che il medico si soffermi sui suoi movimenti.La ringrazio...

[#26] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Di niente!

Guardi anche: http://www.matermundi.it/35-primi-passi%E2%80%A6nella-pancia-della-mamma.html
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#27] dopo  
Utente 137XXX

Gentilissima dottoressa,
ho effettuato la morfologica della 32w e il medico che mi ha seguita(nn il mio ginecologo)mi ha tranquillizzata sui movimenti,sulle dimensioni e sul peso(2070kg).La flussimetria e' 0.9 ma ha trovato delle lievi calcificazioni placentari,mi ha parlato d'invecchiamento placentare e di discuterne con il mio ginecologo per effettuare dei controlli piu' ravvicinati.Quanto e' preoccupante questo problema?e cio' comporta ad un parto cesareo?grazie...

[#28] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'aspetto placentare non ha alcun valore indipendente. La cosa importante è vedere che il bambino cresca bene, se questo è ok, non importa com'è la placenta all'ecografia.

Seguirei comunque il consiglio di fare qualche controllo accrescimento in più, rispetto a quanto previsto dal libretto.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#29] dopo  
Utente 137XXX

mi scuso se la disturbo nuovamente....stamattina ho fatto il tampone(33w)e ho parlato con l'ostetrica del problema placentare.Mi ha detto di stare tranquilla e di stare a riposo.....riposo?faccio una vita tranquillissima...vado al mare ma all'ombra e rigorosamente al riposo con tutti gli optional e senza stress.Il problema placentare puo' rallentare con il riposo?il ginecologo che mi ha effettuato la morfologica nn mi ha citato nulla in proposito e mi ha detto che nn ci sta una motivazione per cui si formino queste calcificazioni.Oggi,ho avuto 2 indurimenti dell'addome indolori(avvertiti al tatto)per pochi secondi.....sono le contrazioni preparatorie?

[#30] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il riposo non è una terapia di nessuna patologia ostetrica. E' chiaro che non bisogna fare le maratone, ma basta comportarsi evitando di stancarsi troppo.

Le contrazioni se sporadiche sono normali in gravidanza.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#31] dopo  
Utente 137XXX

dopo 2 mesi sono arrivata al termine....le calcificazioni sono sempre rimaste le stesse,ho effettuato da subito monitoraggi e controlli di flussimetria da subito(sempre perfetti).La bimba e' cresciuta molto(20gg fa mi ha stimato circa 3200kg),i suoi movimenti sempre delicati ma di diversa intensita'hanno sempre fatto preoccupare......Ora a 40w nn avendo nessuna contrazione ma cominciando ad avere diminuzione di liquido(normale in questo periodo ma secondo il mio gine troppo in 3gg)mi ha proposto l'induzione a 40+4w per nn arrivare a 41+3w.Nn le nascondo che ho molta paura di avere un parto violento anche se mi ha assicurata che la fettuccia di prostaglandine e' diversa dal gel(da noi nn fanno l'epidurale).Volevo informarla vista la sua disponibilita',che il mio percorso e' arrivato alla fine....grazie....

[#32] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Bene! Mi faccia sapere! :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#33] dopo  
Utente 137XXX

il 22 agosto alle ore 9 e' nata la mia bambina.3350kg per 50cm.......Niente induzione,ho rotto le memmbrane sabato 20 e ho avuto un travaglio "normale".

[#34] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Molto bene!!
Complimenti ed auguri per il nuovo arrivo!
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi