Prima visita con ecografia transvaginale

Salve, ho 34 anni e sono alla mia prima gravidanza. Il 30 aprile UM. Il 24 Maggio primo dosaggio beta e il risultato è di 71. Il 13 giugno (6+2) ripeto le beta con risultato 12058 e il 15 giugno (6+4) prima visita con ecografia transvaginale. Il ginecologo mi dice che si evidenzia una camera gestazionale normale e sacco vitellino idropico. Nessuna traccia di battito cardiaco, il medico non si sbilancia e quindi mi dà l'appuntamento al 23/06 per un'altra eco sperando di vedere un embrioncino col cuore. Ripeto le beta il 18 Giugno(6+6) le beta sono aumentate ma non raddoppiate. Sono passate da 12058 a 16000.
Ora mi chiedo era semplicemente troppo presto per vedere qualcosa? o il valore delle beta è sintomo che qualcosa non sta andando per il verso giusto?
Grazie
[#1]
Dr. Giampietro Gubbini Ginecologo 1,5k 44 7
è corretto quello che le ha consigliato il suo ginecologo.Non controlli troppo le Beta;chi decide è l'ecografia del 23.
Auguri

Dr. Giampietro Gubbini

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. come può immaginare sono tesa e impaziente. Leggendo da internet la diagnosi di sacco vitellino idropico non è positiva. Tuttavia non ho nessun sintomo negativo (perdite, dolori,..)
Volevo togliermi un ulteriore dubbio: il mio ginecologo mi ha fatto un'ecografia transvaginale. Lei cosa ne pensa?
potrebbe essere rischiosa per l'embrione? non sarebbe meglio aspettare qualche settimana e fare un'ecografia esterna?
grazie
[#3]
Dr. Giampietro Gubbini Ginecologo 1,5k 44 7
....si fidi del suo ginecologo!!!!!
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve, stamattina ho ripetuto le beta (domani ho la seconda visita dal gine e mi aveva richiesto il dosaggio) e sono 18500.

Quindi riassumendo gli ultimi valori beta:
(6+2)--> 12058
(7+0) --> 16000
(7+4)--> 18500

cosa ne pensa? ho qualche speranza per domani?

Grazie mille
[#5]
Dr. Giampietro Gubbini Ginecologo 1,5k 44 7
...penso che dovrebbe andare bene.In bocca al lupo!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, un'aggiornamento della mia situazione.
Ieri ho fatto la seconda ecografia transvaginale ma ancora niente battito.Rispetto all'ecografia precedente si vedeva oltre al sacco vitellino (anche questa volta idropico) un accenno di embrione ma senza battito. Il mio ginecologo ha sentenziato che si tratta di un aborto ritenuto e stamattina voleva farmi un raschiamento.
Io ho deciso di aspettare un'espulsione naturale.
Non ho avuto un'esperienza positiva con questo ginecologo, anche perchè di poche parole e mi ha liquidato velocemente senza darmi troppe spiegazioni!!
per questo mi rivolgo a lei sperando di avere qualche chiarimento in più. In particolare le volevo chiedere:
Oggi sono alla 7+5 settimana è normale che in un caso come il mio (non si è mai visto il battito) le beta, seppur non raddoppiano, continuino ad aumentare?
Pensa sia meglio fare un raschiamento o aspettare un'espulsione naturale considerato che ad oggi non ho nessuna perdita e nessun sintomo di aborto?
conviene ripetere le beta e/0 fare ancora un ecografia tra una settimana o ormai la diagnosi è quella definitiva?
La ringrazio anticipatamente se mi vorrà dare un suo preziosissimo parere.
[#7]
Dr. Giampietro Gubbini Ginecologo 1,5k 44 7
Ripeta una ecografia fra una settimana
[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, venerdì sera non convinta della diagnosi del mio medico ho ripetuto l'ecografia in un altro centro, ma purtroppo l'esito è stato lo stesso: aborto ritenuto.
Ieri (lun) ho avuto delle leggere perdite ematiche ma poi si sono fermate. Pensa che debba ripetere l'ecografia, aspettare l'espulsione naturale (date le prime perdite) oppure procedere con il raschiamento (la camera gestazionale è di 18 mm)?
Aspetto un suo consiglio perchè in questo momento mi sento molto confusa.
grazie mille
[#9]
Dr. Giampietro Gubbini Ginecologo 1,5k 44 7
penso che non sia necessario il raschiamento in quanto la natura fà da sola!
Un caro saluto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test