Pillola con medicinale keppra

Partecipa al sondaggio
Salve, volevo chiederVi un parere, sapendo che possono essere solo consigli e non referti decisivi.
Sono una ragazza con una malformazione artero-venosa sulla parte sinistra del cervello di 4,2 cm (per ora mi è stato riferito che non possono fare nessun tipo di operazione o terapia)e come medicinale (dopo aver avuto un attacco epilettico notturno) prendo il Keppra (500 mg per due volte al giorno). Oltre a questo ho delle cisti ovariche e ogni mese ho forti dolori e giramenti di testa e il dottore mi ha consigliato di prendere la pillola anticoncezionale che dovrebbe risolvere almeno il mio problema di cisti.
Per la pillola ho fatto degli esami specifici da un'ematologo (perchè nel 2006 mi era stato riscontrato il rischio trombosi) e da questi ultimi esiti mi è stato detto che non ho nessun rischio (tutti i valori sono nella norma l'unico che è fuori dai parametri è il valore proteina s libera che è più alto ma hanno detto che è meglio che sia più alto invece che più basso)e quindi potrei prendere la pillola.
Ora il quesito che volevo porVi è: potrei prendere la pillola pur prendendo già il medicinale Keppra?se sì non dà problemi a livello della circolazione sanguinia visto già il problema della mia malformazione artero venosa?
Grazie mille, buona giornata
[#1]
Dr. Carmelo Infantino Ginecologo 148 5
D'impatto rispondo NO. Comunque consulti un angiologo e un neurologo. In alternativa si faccia consigliare dal suo ginecologo un prodotto a base di magnesio e inositolo che certamente le porteranno beneficio senza incorrere negli ipotetici rischi vascolari. Auguri.

Dr. Carmelo Infantino