Ho 18 anni e soffro di ovaio policistico

Salve! Vorrei dei consigli o, meglio, delle spiegazioni sulla mia situazione !
Ho 18 anni e soffro di ovaio policistico. 3 anni fa ho cominciato a fare una cura di pillole, yasmin, per circa 6 mesi poi ho staccato e il ciclo è sempre stato irregolare. Dopo 3 mesi, ho ricominciato per un anno il ciclo è stato regolare per circa 3 o 4 mesi poi di nuovo irregolare, per 2 o addirittura 3 mesi saltava. Il mio ginecologo mi ha consigliato la prontogest e dopo 3 giorni il ciclo arrivava. A luglio di quest' anno il ciclo non arrivava, ho fatto due prontogest a distanza di una settimana ma ancora nulla allora il medico mi ha detto di fare una cura di INOFERT, bustine, e dopo 3 giorni è arrivato il ciclo. Il ciclo questo emse doveva arrivare il 10 ma oggi è 20 e ancora nulla! Ho delle lievi perdite marroni..potrei sapere il perchè? C'è una soluzione riguardo la mia situazione? Sarà difficile, in futuro, avere una gravidanza? Aspetto con ANSIA risposte, GRAZIE !
[#1]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 92
Gentile Signorina,

occorre effettuare una valutazione ginecologica endocrinologica approfondita per cercare di capire se si tratta veramente di PCOS, oppure sono sbalzi legati all'età giovanissima o allo stress.
Sicuramente l'inositolo, in quanto vitamina, può essere assunto per lunghi periodi senza problemi.

La rimando ai seguenti approfondimenti:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/492-la-sindrome-dell-ovaio-policistico.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/451-ciclo-mestruale-e-alimentazione-amenorrea-da-dieta-e-sindrome-dell-ovaio-policistico.html

Dr.ssa Valentina Pontello
https://linktr.ee/vvpginecologa
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test