Utente
Buongiorno, aspettavo l'ultimo ciclo mestruale giorno 2 ottobre, ad oggi ancora nulla. Ho dei rapporti normalmente protetti però per sicurezza ieri ho effettuato un test di gravidanza ma il risultato è stato negativo. Ho effettuato nei mesi precedenti degli esami del sangue specifici per controllare la prolattina. Uno prima del ciclo e uno dopo. il valore oscillava da 29.3 ng/ml a 33.4 ng/ml. Probabilmente il mio problema sarà dovuto ad uno stress però chiedo a voi professionisti un consulto. Vorrei trovare una soluzione anche perchè essendo giovane mi preoccupo. Attendo risposte. Grazie.

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe riferire se ha cicli irregolari,se ha eseguito un'ecografia transvaginale e riportare l'esito delle analisi fatte (compresi i valori di riferimento)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
si i cicli sono irregolari, no non ho eseguito nessuna ecografia transvaginale.

Qui di seguito elenco l'esito delle analisi:
prima del ciclo:
estradiolo (E2) (S/U) 44 pg/ml
follitropina (FSH) (S/H) 8.6 mlu/ml
luteotropina (LH) 4.9 mlu/ ml
progesterone 0.5 ng/ml
prolattina (prl) (s) 36.2ng/ml
testosterone 17.09ng/ml

dopo del ciclo:
estradiolo (E2) (S/U) valore 32.0 pg/ml
follitropina (FSH) (S/H) valore 9.4 mlu/ml
luteotropina (LH) 12.0 mlu/ ml
progesterone 2.1 ng/ml
prolattina (prl) (s) 33.4ng/ml

Ultimo esame del sangue ho controllato solo la prolattina ed era di valore 29.3ng/ml.

In attesa di risposta.
Saluti

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
La prolattina risulterebbe lievemente aumentata (la causa potrebbe essere lo stress).
Sarebbe opportuno eseguire l'ecografia transvaginale per visualizzare le ovaie e i dosaggi tiroidei. La soluzione potrebbe essere rappresentata dalla pillola che regolarizzerebbe il ciclo
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"