Utente
Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni, da 2 anni e mezzo con mio marito abbiamo rapporti non protetti sperando di concepire un figlio, purtroppo senza risultati. Comincio col dire che ho sempre avuto un ciclo irregolare , dopo aver cambiato più medici mi sono rivolta ad uno stimato prof. della mia città che dopo un'accurata visita mi ha diagnosticato l'ovaio policistico.Mi ha prescritto per 3 mesi una cura con serofene dal 3 al 7 giorno di ciclo , al 13 giorno gonasi , dal 18 dufaston , con questa cura si supponeva che sarei rimasta incinta cosa che non è avvenuta . Dopo l'ultima visita il gine. mi ha consigliato di eseguire una isterosalpingografia per verificare che non ci siano problemi nelle tube, dopo mi ha consigliato che se tutto è apposto dovrei continuare la cura già fatta per 3 cicli.
Ora considerando che mia marito ha già eseguito l'esame dello sperma risultato positivo nel senso che potrebbe fare il donatore tanto è la percentuale di spermatozoi attivi, vorrei chiederVi se devo preoccuparmi e se la terapia consigliatami dal medico è corretta per il mio problema. Grazie in anticipo .

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La valutazione della pervietà delle tube è importante,le consiglio di sottoporsi alla ISTEROSALPINGOGRAFIA.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie, seguirò il suo consiglio.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Crepi il lupo! le farò sapere , speriamo bene.
A presto

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ATTENDO!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Gent.mo dott. Blasi, vorrei chiederLe un consiglio, l'ultima mestruazione è avvenuta il 6 gennaio stimolata dalla cura che già avevo accennato nella prima e.mail, durante i tre mesi di terapia il ciclo è arrivato ogni 26 giorni in media, vorrei chiederLe se adesso visto che ancora nn è arrivato , è normale?
Io pensavo che con la terapia mi regolavo un pò , oppure visto la stimolazione succederà l'opposto cioè il blocco del ciclo!
Attendo una risposta . Grazie in anticipo.
Ary

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve pazientare un pò.
Si normalizzerà con la ripresa dell'ovulazione.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Blasi oggi 25 febbraio nn ho avuto ancora il ciclo , nn ho fatto il test di gravidanza perchè non ho nessun sintomo e perchè sinceramente ho un pò paura di una delusione, secondo lei dopo la cura che ho fatto e dopo l'ecografia effettuata a metà gennaio dove il dott. ha riscontrato l'ovaio policistico, precisamente mi ha detto che i follicoli erano " a corona di rosario" cioè tutt'attorno l'ovaio, sarebbe possibile una gravidanza ? Cosa mi consiglia di fare , per regolare il ciclo che dopo la cura nn si è normalizzato anzi. Sono confusa nn sò cosa pensare , mi dia un consiglio.
Grazie in anticipo. Ary

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le hanno suggerito il monitoraggio ecografico dell'ovulazione?
Cosa mi dice dell'ISTEROSALPINGOGRAFIA o della ISTEROSONOGRAFIA?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
Buonasera dottore mi scuso per nn averLe risposto prima ma volevo attendere l'esame , ieri ho eseguito l'isterosalpingografia , l'esito è stato penso positivo, le tube sono aperte ma c'è una leggera infiammazione al termine delle tube, mi spiego , il dott. mi ha iniettato il liquido di contrasto una prima volta ed all'estremità nn arrivava , la seconda volta con più spinta è passato bene . Il mio medico mi ha pescritto un antiinfiammatorio (flaminase) da prendere 3 volte al dì per 15 giorni per due mesi al termine della mestruazione , e per 3 mesi dal 18 giorno del ciclo per 7 sere il progesterone (dufaston), mi ha poi tranquillizzata ritenendo questa la causa della mia mancata ovulazione quindi gravidanza, mi ha sottolineato che con questa cura saranno altissime le possibilità di rimanere incinta.
Vorrei sapere il suo parere dato che lo ritengo onesto e professionale .Grazie in anticipo
Ary

[#11] dopo  
Utente
Scusi dimenticavo , questo mese dovremmo evitare di avere rapporti nn protetti visto che l'esame comporta delle radiazioni ? perchè il mio gine. nn mi ha detto nulla a riguardo io ho dimenticato a chiederlo , quindi nn so cosa fare .
Grazie ancora . Buona sera .

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì rapporti protetti!
E... in bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI