Utente
Buongiorno,
a causa di amenorrea secondaria post pillola e ovaio micropolicistico ho fatto un ciclo con meropur (7 punture) e gonasi 500 (1 puntura). I miei livelli di estradiolo sono sempre molto bassi (dopo il meropur è salito al massimo a 250). Ho avuto rapporti mirati ma purtroppo l'esame bhcg è risultato negativo. Contestualmente, il giorno prima dell'arrivo del ciclo ho fatto l'estradiolo, risultato pari a 41. E' un valore nella norma? Con un valore così ad inizio del ciclo si potrebbe presupporre un'ovulazione spontanea o è un valore che in una donna "normale" non si verifica?
Grazie mille per la disponibilità!

[#1]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara signora,
Il valore degli estrogeni che riporta all'inizio del ciclo e' nella norma. Durante il monitoraggio il valore degli estrogeni e' proporzionale al numero di follicoli che giungono a maturazione. Grossolanamente ogni follicolo maturo potrebbe produrre 200 - 250 pgr. di estrogeni, se nel ciclo monitorato lei ha prodotto uno o due follicoli dominanti il valore di 250 potrebbe essere adeguato.
Cordialmente
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua gentilezza, mi permetto di chiederle un'altra cosa...dopo il primo ciclo di meropur e gonasi (andato male) dovrei iniziare un nuovo ciclo di trattamento. Siccome devo affrontare un viaggio all'estero per lavoro e la settimana seguente la mia ginecologa è in ferie, dobbiamo rimandare l'inizio del meropur: non posso quindi assumerlo dal terzo giorno del ciclo ma rimandare di 20 giorni. Siccome sono in amenorrea ed ho gli estrogeni bassi sicuramente non ovulerò spontaneamente. Mi chiedo solo se iniziare la cura con così tanto ritardo può essere un problema, inficiare i risultati o diminuire comunque le possibilitá di successo per quel ciclo....
Grazie mille

[#3]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
gentile signora,
è sempre possibile che anche se lei è in amenorrea qualcosa si attivi e i follicoli possano cominciare a muoversi e a produrre estrogeni. Comunque se così le è stato consigliato il collega avrà valutato minima questa possibilità. Per precauzione potrebbe fare un ecografia e un dosaggio rapido degli estrogeni prima di cominciare
la somministrazione di gonadotropine.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente
Buonasera Dottoressa,
La disturbo ancora...ho iniziato un ciclo di induzione dell'ovulazione con meropur 75. I follicoli erano tanti e crescevano piano, così mi è stata aumentata la dose a 150. Ho dovuto interrompere la stimolazione per la presenza di troppi follicoli (17-16-16-15-15-16): la mia ginecologa mi ha detto di non avere rapporti per 10 giorni, in modo da non rischiare gravidanza plurigemellari. Dopo una settimana dalla sospensione ho avuto perdite marrone scuro per 2 giorni...devo considerarle mestruazioni? La gine mi aveva detto che mi sarebbero arrivate molto più tardi. Potrebbero essere perdite da impianto visto che la sera prima di interrompere la stimolazione ho avuto un rapporto? Proprio il giorno dopo infatti ho notato perdite tipiche dell'ovulazione...grazie mille per l'aiuto prezioso!

[#5]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Cara Signora,
non mi scrive una cosa importante e cioè se lei ha fatto l'iniezione di Gonasi od Ovitrelle. Se non l'ha fatta il ciclo le può arrivare prima e con caratteristiche alterate .
MI faccia sapere.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente
Non ho fatto il Gonasi, questo perchè c'erano troppi follicoli. Potrebbe essere quindi il ciclo alterato?
devo considerare quindi il giorno delle perdite come il primo giorno del ciclo?
grazie mille!

[#7]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Cara signora,
se non ha fatto il Gonasi è possibile che non abbia ovulato. Le perdite che lei vede sono dovute alla grande quantità di estrogeni in circolo, ma non sono prova di ovulazione. E' possibile che queste perdite diventino un pò più consistenti nei prossimi giorni.,in ogni caso questo mese sarebbe opportuno non ripetere alcuna stimolazione per dare modo alle ovaie di ritornare alle dimensioni normali.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente
buongiorno dottoressa,
È tanto tempo che non ci sentiamo e ho ancora bisogno di lei...ho sospeso come diceva lei i cicli con le gonadotropine già da parecchi mesi e nel frattempo ho cambiato medico. lui vuole provare a farmi arrivare il ciclo con lutenyl (4 compresse al gg per 5 giorni) per capire se l'utero reagisce per poi farmi prendere il clomid. Secondo lei, visto che i livelli di estrogeni sono rimasti bassi (intorno a 30/40) il ciclo potrebbe arrivare? Mi era stato detto che il Dufaston (una pastiglia per 10gg) non aveva funzionato a causa degli estrogeni troppo bassi...ora raddoppiando la dose di progesterone potrebbe cambiare qualcosa? È possibile somministrare ad una donna gli estrogeni che mancano per poter indurre una mestruazione? Me lo sono sempre chiesto...non capisco perchè non siano ancora riusciti a farmi venire il ciclo...
Grazie mille

[#9]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Cara signora,
Il progesterone "funziona" se prima c'e stata una sufficiente azione degli estrogeni, se questi sono molto bassi l'endometrio non riesce a crescere e l'azione del progestinico e' inefficace.
Certo si possono assumere estrogeni e poi successivamente progestinico, in questo modo si ottiene quasi sicuramente una mestruazione, ma non l'ovulazione....
Forse la sua situazione andrebbe valutata in modo piu' complessivo da un endocrinologo, ne ha mai consultato uno? Un saluto cordiale
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente
Grazie dottoressa,
non ho mai consultato un endocrinologo...nessuno me lo ha mai consigliato. Come potrebbe aiutarmi? All'inizio tutti davano la colpa della mia amenorrea ad un piccolo dimagrimento (5 kg), poi ultimamente tutti lo escludono a priori...non so proprio come fare! Di fatto nessuno è riuscito a farmi mestruare per provare ad indurmi l'ovulazione con il clomid! L'hanno indotta con meropur/gonasi una sola volta...se come dice lei si possono assumere estrogeni e poi successivamente progestinico (per indurre la mestruazione)...perchè non provare? il clomid potrebbe avere effetti su di me?
Grazie mille ancora per la gentilezza

[#11] dopo  
Utente
Gentile Dottoressa,
la aggiorno sulla situazione. il ciclo con lutenyl ha funzionato, mi è venuto il ciclo e dal 5° al 9° giorno ho preso 4 compresse di clomid. Al monitoraggio al 15° giorno del ciclo (mercoledì 6/02/2013) avevo un follicolo di 23 mm e endometrio 5mm: il ginecologo mi ha detto che era pronto a scoppiare e che 2gg dopo (oggi venerdì 8/02) il avrei dovuto assumere il progeffik 200 mg (1 ovulo). Se sentivo dolore (segno dell'ovulazione) avrei dovuto iniziare l'assunzione la sera successiva. Ad oggi non ho avvertito segni dell'ovulazione (muco, dolori...), solo un pò di crampetti e gonfiore. Ho fatto anche gli stick ovulatori (di mia iniziativa) ma sono negativi. Se stasera prendo il progesterone l'ovulazione si bloccherà? Il mio ginecologo dice che devo comunque prenderlo ma ho letto che il progesterone blocca l'ovulazione...c'è una spiegazione?
Grazie mille di cuore

[#12]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
generalmente dopo l'assunzione del Clomid ( che va assunto per 5 giorni) l'ovulazione si induce con un'iniezione di HCG ( Gonasi) . Nonostante che il follicolo fosse di dimensione adeguate l'endometrio risultava basso ( 5 mm). Se l'ovulazione non fosse avvenuta il progestinico comunque la bloccherà.
Forse un monitoraggio più frequente eventualmente accompagnato da dosaggi ormonali potrebbe dare un esito migliore.
Un saluto cordiale
Elisabetta Chelo
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com