Utente 171XXX
Gentili dottori
assumo la pillola loette dal 7 Maggio di questo anno a scopo terapeutico: ovaio micropolicistico, forti dolori, acne e flusso troppo abbondante.
Ho avuto due emorragie regolari da quando assumo loette ma ancora non ho notato miglioramenti anzi l'acne mi sembra aumentato, i dolori durante l'emorragia ci sono e necessitano di antidolorifici e il flusso mi sembra addirittura più abbondante di quando non la assumevo!
L'unica cosa che ho notato, e dopo quasi una sola settimana dall'assunzione, è la presenza di "palline" al seno, tra l'altro ho un seno fibrocistico; il mio ginecologo mi ha detto che c'è una lieve mastopatia ma nulla di preoccupante.
E' normale non avere ancora risultati per quanto riguarda i dolori, l'acne, il flusso abbondante?O possono essere già segni per smettere l'assunzione
Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve giudicare la pillola dopo almeno 3/4 mesi,l'organismo deve adeguarsi al nuovo clima ormonale,
L'ovaio multifollicolare ne trarrà notevoli vantaggi.
Si consigli con il suo Ginecologo prima di sospendere l'assunzione della pillola.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 171XXX

Grazie per la risposta!
Consulterò prima sicuramente il ginecologo per eventuale sospensione.
Oggi ho dolori davvero insopportabili a tutto l'addome, particolarmente nella zona che va dall'ombelico allo stomaco!E un pò di nausea..
Possono essere dolori normali riconducibili alla pillola?
Sono nei giorni dell'emorragia da sospensione

[#3] dopo  
Utente 171XXX

gentili dottori,

mi "attacco" a questo mio vecchio post aggiornando la situazione e chiedendo un consiglio.
Ho assuno la pillola loette per 9 mesi, le ovaie policistiche sono migliorate, ho eseguito una ecografia trv; mi sono trovata piuttosto bene con questa pillola se non per gli effetti spiacevoli sull'umore e i brufoli che continuano ad esserci.
Ne ho parlato con il mio ginecologo il quale mi ha prescritto una nuova pillola, Practil 21.
Oggi dovrei ricominciare con la nuova pillola ma sono un pò agitata e ho paura che questa nuova pillola possa crearmi problemi quando loette non me ne ha dati di importanti.
L'acne è presente ma non è così importante, l'umore è molto variabile e sono spesso più nervosa del solito.
E' bene che io cambi passi da loette a practil 21?
Sono piuttosto agitata anche perchè tra gli esami del sangue specifici per l'uso della pillola non mi è mai stata prescritta l'anti trombina...tutto il resto si ma l'anti trombina no.. è "grave" come fatto?
Sono una ragazza di 23 anni, non fumatrice, molto magra e faccio attività fisica leggera una volta a settimana in palestra e saltuariamente a casa.

Grazie!

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve preoccuparsi , per non aver dosato l' AT3^ , può eseguirla mentre assume la pillola.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 171XXX

Gentile dottore grazie mille per la risposta!

Secondo lei è stata una buona scelta quella di cambiare pillola "solo" per i brufoli che continuavano ad esserci e per l'effetto sul mio umore? Sono passata da loette a practil e ora mi pento un po' ..
Inoltre assumo practil 21 da due giorni, questa sera assumerò la 3 pillola e mi sento piuttosto strana.. Oltre ad avere un po' di nausea ho una semsaZione di stranezza addosso e un po' di ansia e noto che ho le punta delle dita fredde.
È normale questa sensazione? Farei meglio a non assumere la terza pillola?
Inoltre sarà possibile in futuro ritornare a loette?

Grazie mille ancora per la sua disponibilità!

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve farsi condizionare.
Potrà ritornare tranquillamente al LOETTE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI