Utente
Buonasera gentili medici.
Vi scrivo perchè è da meno di tre mesi che assumo la pillola Yaz e non ho ancora ben capito quali sono i comportamenti potenzialmente a rischio. Vi scrivo in particolare perchè vorrei sapere un parere sul mio comportamento tenuto in seguito ad effetti di disturbi intestinali che ho avuto durante un viaggio all'estero. Per due o tre giorni ho avuto episodi di feci molli. In particolare una sera ho avuto un episodio di feci abbondanti ed abbastanza molli che però non ho considerato come episodio di mezz'ora dopo l'assunzione della pillola. Non avendo a disposizione il blister di scorta e pensando che non si trattasse di un episodio di diarrea non ho assunto un'altra pillola. Prendo la pillola yaz e la pillola potenzialmente non assunta era la numero 23. Ho continuato il blister regolarmente e le mestruazioni sono comparse come il mese precedente alla terza pillola placebo. Ora i miei quesiti sono:
1) L'episodio di feci abbondanti e molli può ritenersi mancata assunzione?
2) Ho fatto bene a prendere anche le pillole placebo?
3) Con l'inizio del nuovo blister sono di nuovo coperta?
4) La comparsa regolare del ciclo (stesso giorno, quasi stessa ora) è garanzia della copertura del contraccettivo?
Vi ringrazio per l'attenzione e per il servizio che prestate.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nel caso di diarrea : se è un fenomeno di diarrea acuta di breve durata o un episodio di enterite acuta, non c'è bisogno di riprendere il confetto.
se invece la diarrea è cronica o è un episodio che dura parecchie ore, questo può influire sull'assorbimento della pillola e bisogna valutare se interrompere l'assunzione della pillola fino al persistere dei sintomi.Non viene comunque assicurata la copertura contraccettiva.
1. no!
2. sì ha fatto bene
3. con l'inizio del nuovo blister c'è copertura contraccettiva, in questi casi, si saltano le pillole placebo e si inizia un nuovo blister.
4. se il flusso presenta le solite caratteristiche (quantità e durata) è una forma di garanzia.
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/146-istruzioni-per-un-corretto-uso-della-contraccezione-ormonale.html
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Una cosa non mi è chiara: devo saltare le placebo alla fine di questo blister o è una pratica da attuare nel caso si ripresentasse un fenomeno di diarrea?
I due cicli con Yaz sono stati molto più scarsi e brevi del mio ciclo naturale. E' normale? O è il caso di valutare il cambio ad un'altra pillola?
La ringrazio per l'attenzione.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Solo se si dovesse ripresentare il problema (diarrea).
Il cambio di pillola lo deve concordare e valutare con il Collega ginecologo, almeno dopo 3 mesi d'uso.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Certo, infatti a breve prenoterò la visita di controllo. Ma avere cicli scarsi non costituisce un problema, vero?
La ringrazio per la pazienza.

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente NO!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Grazie davvero!

[#7] dopo  
Utente
Mi dispiace disturbarla ancora ma volevo sottoporle il mio nuovo caso. Oggi finisco il terzo blister di yaz (quarta placebo) e non ho ancora avuto il ciclo. Nei due mesi precedenti anche se più scarso rispetto al mio ciclo naturale ho avuto sempre il ciclo il terzo giorno di sospensione. E' normale un ritardo o un salto del ciclo? Aggiungo che ad agosto e settembre non ho avuto rapporti. L'unico è stato il 20 luglio (con coito interrotto) per il quale, temendo una gravidanza ho già fatto due test di gravidanza (l'ultimo ieri) risultati negativi ed un dosaggio delle beta hcg la settimana scorsa (quindi a quasi due mesi dall'unico rapporto). Questo mese ho avuto un episodio di diarrea ed uno di vomito dopo le 4 ore dall'assunzione e ho preso vivinc e tachipirina per curare un po' di febbre. Posso stare tranquilla?

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
può stare tranquilla.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Ma cosa dovrei aspettarmi? Il ciclo può anche saltare completamente?
La ringrazio davvero!

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore! Oggi sono stata dalla mia ginecologa per il controllo dopo i tre mesi di utilizzo della pillola e le ho detto dell'assenza di mestruazioni alla fine del primo blister. Le ho anche detto che per curare il raffreddore ho usato il Vivinc e lei mi ha detto che la vitamina C può influire sull'assorbimento della pillola e che l'assenza di ciclo può essere dovuta a questo errore. Io avevo letto che la vitamina c non costituisce un problema. A chi devo credere? Inoltre ho ripetuto le beta hcg a distanza di più di due mesi dall'ultimo rapporto e sono risultate negative. L'uso della pillola può aver influenzato il risultato?
La ringrazio per l'attenzione

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se il risultato è negativo perchè si preoccupa?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
No dottore, non mi preoccupo ma mi chiedo le cause di questo salto del ciclo che mi sembra innaturale. Possibile che una cura con il VivinC possa aver causato il salto? E soprattutto davvero la vitamina C non va presa insieme alla pillola? La ringrazio per la risposta.

[#13]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La vitamina C a grandi dosi ,ma non la piccola parte contenuta nel VIVIN C
Nella vita fertile ci può stare un salto mestruale ,che non significa nulla di patologico.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#14] dopo  
Utente
Non mi era mai successo.Ma forse devo ancora abituarmi alla pillola. La ringrazio dottore!

[#15] dopo  
Utente
Dottore mi perdoni se la disturbo ancora ma vorrei chiederle un parere su quanto mi ha consigliato la mia ginecologa. Come le ho scritto in precedenza alla fine del terzo blister di Yaz non ho avuto le mestruazioni mentre alla fine del quarto ho avuto un leggerissimo ciclo: solo qualche macchia sull'assorbente per tre giorni. Ho riferito tutto questo alla mia ginecologa che mi ha detto che forse il dosaggio di questa pillola è troppo basso per me ma non ritiene che sia da cambiare perchè a parte quell'episodio di amenorrea ed un po' di tensione al seno non mi ha dato nessun altro problema. La dottoressa quindi dice che sarebbe un peccato cambiarla. Ora, basso dosaggio significa minore copertura contraccettiva? E il fatto di non aver mai avuto spotting, nemmeno il primo mese significa che per me questa pillola non va bene? Le chiedo scusa se l'ho nuovamente disturbata ma non riesco ancora a fidarmi completamente di questo contraccettivo. Grazie ancora!