Mestruazioni in anticipo di nove giorni

Buonasera,
il mio compagno nel 2010 ha subito l'asportazione di un testicolo a causa di un tumore, subito dopo l'operazione e prima della chemioterapia si è occupato della crioconservazione dello sperma.
Da qualche mese ho smesso di utilizzare la pillola anticoncezionale, nel mese di ottobre abbiamo cercato di avere rapporti mirati nel periodo dell'ovulazione (anche se la motilità attuale degli spermatozoi del mio compagno è pari al 2% circa), attendevo le mestruazioni l'11 novembre, invece, già il 2 novembre sono arrivate. Specifico di aver fatto la visita ginecologica annuale ad inizio ottobre con PAP Test annesso, che è risultato nella norma.
A dicembre avrò un'ulteriore visita ginecologica presso il reparto che si occupa di tecniche di riproduzione nella nostra città per verificare quando sarà possibile procedere con un'eventuale impianto.
E' possibile che il mio ciclo irregolare sia dovuto momentaneamente al cambio di stagione? Cosa devo aspettarmi da quest'ulteriore visita? Mi daranno consigli su come fronteggiare un ciclo irregolare e poter fare un calcolo più preciso? Potrebbe essere problematico per un eventuale impianto?
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,5k 1,3k 252
nessuna patologia particolare , potrebbe trattarsi di una ovulazione tardiva ,che lei sta ritenendo una mestruazione.
In alternativa un ciclo ovarico senza ovulazione, e quindi con scarsa produzione di progesterone, che ha portato ad una mestruazione anticipata.
Nessun problema,potrebbe monitorare il periodo ovulatrio.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test