Utente 282XXX
Salve,
sono una ragazza di 25 alla prima gravidanza ed aspetto una bambina. Dalla tredicesima settimana di gravidanza la ginecologa che mi segue ha riscontrato che il mio utero era contratto. Alla ventesima settimana, dopo una visita di routine, la dottoressa mi ha consigliato di stare spesso a riposo proprio a causa dell’utero contratto e mi ha anche prescritto un integratore a base di magnesio. Tuttavia non ho osservato nessun miglioramento, anzi, pochi giorni dopo ho iniziato ad avvertire un leggero mal di pancia (simile ai dolori mestruali) e alcune brevi contrazioni non dolorose. A questo punto la mia ginecologa mi ha prescritto buscopan per 3 volte al giorno e riposo assoluto. Dopo un paio di giorni con questo trattamento, il mal di pancia e le contrazioni sono scomparsi (anche se l’utero continuava spesso ad essere contratto e duro al tatto....come del resto è sempre stato sin dall’inizio della gravidanza!). La dottoressa mi ha quindi prescritto Prometrium 200 mg. Tuttavia ho letto che è consigliabile non assumere questo farmaco dopo il primo trimestre di gravidanza (io sono di 21 settimane). Secondo Voi/Lei quella che sto seguendo è una terapia adatta, e soprattutto cosa può comportare l'assunzione di Prometrium alla mia età gestazionale? Grazie!

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il prometrium può essere fatto in tutta tranquillità per tutta la durata della gravidanza, infatti è la stessa cosa dell'ormone naturale.
Per le contrazioni, sarebbe prudente escludere infezioni (tampone vaginale e urinocoltura), e fare un controllo ecografico del collo dell'utero. Se questo dato va bene, non ci sono rischi particolari.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 282XXX

Gentile dott.ssa Pontello

la ringrazio per la velocissima risposta.
Da quanto lei ha affermato quindi posso stare tranquilla sulle eventuali problematiche che il Prometrium possa dare al feto? Un altra cosa, per paura dell'utero contratto mi sono imposta di stare sempre a riposo durante questo mese evitando di uscire di casa, di fare passeggiate ecc.. è una cosa sensata oppure posso in tutta tranquillità uscire come gli altri mesi(sempre evitando di fare sforzi)?
Grazie per la sua disponibilità.