Utente
Buongiorno, ho 44 anni, mi sono recata da una ginecologa in quanto tramite esami del sangue mi sono accorta che la mia ferritina si era notevolmente abbassata, unica cosa anomala sarebbe che da circa un annetto i miei cicli mestruali si sono ravvicinati da 28 giorni a 22-23, (nel frattempo ho scoperto di avere anche Helicobacter Pylori che sto' curando) la dottoressa mi ha prescritto un sacco di esami per escludere eventuali perdite di sangue, tutto negativo, mi ha prescritto anche due ecografie per escludere polipi etc, la prima eco l'ho eseguita in 10 giornata dopo dal ciclo e l'endometrio è risultato con uno spessore di 10 mm secretivo regolare, la dottoressa ha voluto pero' che la ripetessi entro la prima settimana dal ciclo cosa che ho fatto, la seconda è stata eseguita in 7 giornata dal ciclo e lo spessore ancora di 10 mm ecostruttura del miometrio liev dismogeneo, stamattina mi reco dalla gine per controllare gli esiti degli esami e mi consiglia un'isteroscopia!! premetto che in data 25 novembre 2012 ho eseguito nella giornata prescritta dal medico l'esame del FSH follitropina con risultato di 10,0 mUI/mL, ho cicli regolari tutti i mesi solo piu ravvicinati, vorrei sapere quale sarebbe lo spessore ottimale dell'endometrio in questa fase del ciclo, ma soprattutto il motivo (che non ho ben capito) per cui mi dovrei sottoporre a un esame cosi invasivo, non sono ne in menopausa...ne in pre menopausa... grazie se mi vorrete illuminare. Monia

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Lo spessore endometriale in 7g del ciclo dovrebbe essere circa 3-4mm
Il motivo della richiesta di un ulteriore esame è dovuto all'ispessimento dell'endometrio, quindi capire se vi sono polipi o fibromi che possano essere causa dei suoi disturbi
Può eseguire in alternativa una sonoisterografia, meno invasiva
le allego questo link che potrà esserle utile

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/705-sonoisterografia-e-isteroscopia-tecniche-a-confronto.html

saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, ma eventuali polipi o fibromi non sono visibili con ecografia? grazie mille per le info su questo esame che non conoscevo, vado subito a leggere il link..ho tre figli gli ultimi due a distanza di 22 mesi, con 3 tagli cesarei..questo puo' influire? inoltre, un ispessimento dell'endometrio deve essere per forza dovuto a polipi o fibromi? non puo' essere "normale" cosi? non siamo tutti uguali no? grazie

[#3] dopo  
Utente
Ma c'è qualcuno oppure la mia domanda è cosi complicata????

[#4]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
La risposta arriva nei tempi e modi consoni alla propria attività professionale, considerato che questo è un servizio gratuito!!!

Con l'ecografia è possibile vedere indirettamente sia i polipi che i fibromi. L'aumentato spessore endometriale, insieme alla sua condizione anemica, però impongono un approfondimento diagnostico
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"