Pillola e gravidanza - pareri contrastanti

Gentili medici,

vorrei porvi un quesito. Circa un anno fa mi hanno diagnosticato fibromi uterini, 3 di circa 3 cm l'uno. Mi e' stata prescritta la pillola e mi e' stato detto di prenderla fino a quando io e mio marito non pensiamo ad una gravidanza perche' tengono sotto controllo i fibromi che infatti si sono ridotti: due sono apparentemente scomparsi e uno e' diventato di 1 cm.

So che non e' stato corretto, ma siccome ero preoccupata ho preferito chiedere parere ad un altro ginecologo, soprattutto perche' io odio prendere la pillola, ma mi ha confermato le stesse cose, quindi la sto ovviamente prendendo.

A questo si aggiunge che ho anche un ovaio microfollicolare.

Quando ho chiesto ad entrambi i medici cosa fare quando penseremo ad una gravidanza (verso la fine di quest'anno) ho avuto pareri contrastanti:

1 - il primo ginecologo mi ha detto di cominciare a prendere acido folico, smettere la pillola e cominciare subito i tentativi, perche' considerando che la mia fertilita' potrebbe essere ridotta da fibromi e ovaio microfollicolare, potrei avere piu' possibilita' di concepire subito dopo aver smesso la pillola;

2 - il secondo mi ha detto di smettere la pillola e aspettare circa 3 - 5 mesi prima di cominciare con i tentativi e prendere l'acido folico, cosi' il mio corpo si "riassesta".

Ora sono ovviamente confusa. Diciamo che l'opzione 2 mi piacerebbe di piu' perche' vorrebbe dire smettere la pillola prima, ma ho la pulce nell'orecchio che subito dopo aver smesso la pillola ci possono essere piu' possibilita' di rimanere incinta.

Cosa consigliate voi alle vostre pazienti? E' vero che subito dopo aver smesso la pillola c'e' piu' possibilita' di concepire?

Grazie mille e buona giornata
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1858-recupero-della-fertlita-dopo-la-sospensione-della-contraccezione-ormonale.html
Rispondo con questa mia news.
Aggiungendo che concordo con l'opzione 1 , perchè non porta ad alcun problema il concepimento immediato dopo la sospensione della pillola.
In caso di ovaio multifollicolare l'uso della pillola aumenta l'indice di infertilità
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dr. Blasi, per la risposta e per la news. Io prendevo la minipillola cerazette per i fibromi, ma l'assenza di ciclo mi infastidica molto (a livello psicologico e di cambi d'umore), quindi ho riconominciato ad assumere la pillola "normale".
Mi perplime molto la sua seconda affermazione, che la pillola potrebbe aumentare l'indice di infertilita' in casi di ovaio multifollicolare. Di questo non mi ha mai parlato nessuno, tutti parevano molto concentrati sui 3 "grandi" fibromi che mi avevano trovato. Quindi cosa potrei fare?
Mi e' stato detto che se smetto la pillola i fibromi potrebbero tornare ad ingrossarsi, ma sicuro non vorrei rischiare infertilita', anzi, sicuramente no.
Effettivamente mi era stato detto che la mia fertilita' potrebbe essere compromessa, ma non credevo che questo fosse causato dalla pillola.
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Mi scusi mi correggo" IN CASO di ovaio multifollicolare l'uso della pillola aumenta l'indice di FERTILITA'
https://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/3079-pillola-e-fibromi-uterini.html
quello che ho scritto su pillola e fibromi
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora, ora sono decisamente piu' tranquilla. Ieri avevo letto molti sui articoli, ma quello sui fibromi me l'ero persa, quindi grazie ancora!
E buona giornata

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test