Utente
Gentilissimi dottori,

sono una ragazza di 29 anni e assumo regolarmente la pillola yaz da qualche mese, senza alcun problema.

In data odierna sono arrivata alla 21esima pillola del blister e durante tutto questo periodo, dall'ultima mestruazione non ho avuto nessun rapporto.

una settimana fà (venerdì 3 maggio) ho avuto una scarica di dissenteria in forma abbastanza liquida ma non completamente acquosa (forse avevo esagerato a mangiare del gelato) dopo circa 1ora e mezza dalla consueta assunzione della pillola.

Senza avere lo stimolo a correre in bagno nè senza alcun dolore l'episodio è durato qualche secondo , e non si è più ripetuto. (non soffro mai di diarrea).

Ho continuato a prendere regolarmente la pillola i giorni successivi sempre alla stessa ora, non pensando che l'episodio di diarrea potesse essere un problema, anche perchè non ero preoccupata visto che non avevo avuto rapporti nelle settimane precedenti.
La scorsa notte, invece, ho avuto un rapporto completo con in mio compagno e ora mi sta sorgendo il forte dubbio che la dissenteria avuto la scorsa settimana potesse aver diminuito l'effetto contraccettivo della pillola.

Aspetto il ciclo martedì prossimo e non vorrei stare con la preoccupazione e l'ansia che sia stata iniziata una gravidanza assolutamente inattesa..

Mi potrebbe gentilmente dare il suo parere?C'è qualche rischio?



Vi ringrazio infinitamente,


[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il problema sorge quando l'episodio diarroico subentra nelle 4 ore successive all'assunzione della pillola, e nel caso suo ciò è accaduto , ma trovandosi nella terza settimana , il rischio non è eccessivo per rimediare deve saltare il flusso mestruale non assumendo le 4 pillole bianche e iniziare immediatamente il blister successivo.
Le posso garantire che non succede nulla se non mestrua.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo dott. Blasi,
la ringrazio per la sua risposta e ho seguito il suo consiglio saltando le pillole bianche e assumendo direttamente e senza interruzioni un nuovo blister.
Mi chiedo però, se non dovessi mestruare, come capisco che non sono incinta?Infatti, non avendo il ciclo per aver saltato il periodo di pausa della pillola, non posso effettivamente capire se sono a rischio di gravidanza o meno.. cosa mi consiglia? Un test di gravidanza può essere attendibile per avere la certezza che non sia incinta? purtroppo i miei orari di lavoro non mi permettono di fare delle analisi specifiche...
La ringrazio infinitamente.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un test di gravidanza affidabile è sufficiente e questo non viene inficiato dall'assunzione della pillola stessa.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI