Utente
Buon giorno,
Ho 44 anni e negli ultimi tre mesi le mestruazioni mi vengono in anticipo di almeno 5 giorni e non mi era mai successo in quanto mi venivano dopo circa 28-30 giorni di intervallo tra l'una e l'altra.
Ho assunto per tanti mesi il Ferrograd,acido folico e la vitamina C perchè sono anemica.Interrompevo l'assunzione degli integratori solo nei 6-7 giorni del ciclo mestruale.Ora ho interrotto l'assunzione di questi integratori da circa un mese e mezzo ma le mestruzioni continuano ad arrivarmi in anticipo.
Vorrei sapere se la causa dell'arrivo anticipato del ciclo mestruale dipende dal fatto che ho assunto per tanti mesi questi integratori? Se sì,cosa devo fare per regolarizzare il ciclo?
Grazie.

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
No, gli integratori che ha assunto, non sono responsabili dell'anticipo delle mestruazioni.

Ma per quale motivo è anemica? Ha il ciclo molto abbondante? Cosa dice il suo ginecologo?
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottoressa per la Sua risposta.Sì,sono anemica perchè ho sempre avuto il ciclo molto abbondante.
Cosa posso fare per regolarizzare il mio ciclo?
E' stato un errore smettere di prendere gli integratori?
Da cosa può dipendere l'arrivo anticipato del ciclo?
Grazie.

[#3]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Dunque, se la causa della sua anemia è da imputare al ciclo sempre abbondante, è necessario capire perché questo ciclo è così abbondante.

Non sapendo se lei ha già effettuato una visita ginecologica ed altri esami specifici per capire l'origine del problema, posso solo dirle che in caso di mestruazioni abbondanti, prima di tutto vanno escluse cause organiche a carico dell'utero (fibromi, polipi e iperplasia endometriale,ecc.) e dell'ovaio (cisti,ecc.).

E' opportuno fare quindi oltre alla visita, un'ecografia pelvica transvaginale, e qualora sia utero che ovaie risultassero esenti da patologie, il problema potrebbe dipendere ad esempio, da uno squilibrio ormonale.

In base alla causa il trattamento sarà diverso: ad esempio se dipende da un polipo endometriale la soluzione potrebbe essere un'intervento chirurgico per asportarlo, se dipende invece da un problema ormonale le cure sono farmacologiche (estroprogestinici, progestinici, antiemoraggici, altro).

Il ciclo può anticipare a volte a causa dello stress, oppure a causa di squilibri ormonali.

Gli integratori tamponano provvisoriamente l'anemia, ma non la risolvono, in quanto è necessario capire la causa esatta del suo ciclo abbondante e andare ad agire su quella, per risolvere con successo il suo problema .

Un caro saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org