Utente 318XXX
Salve dottori. Avrei bisogno di un vostro parere. Ho un ciclo di 27/31 giorni. Oggi mi ritrovo al 26° giorno, quindi in fase post ovulazione. Ciò che mi stranizza in qiesti giorni è la presenza di perdite acquose bianche (NON abbondanti). Essendo in fase post ovulatoria il muco cervicale dovrebbe essere asciutto. È normale la presenza di questo liquido a pochi giorni dale mestruazioni? Mi preoccupo perchè Giorno 16 ho avuto un rapporto protetto(sin dall'inizio), è possibile che questo liquido sia sintomo di gravidanza? Spero proprio di no, ma voi che mi dite? Spero in una vostra risposta, sono in agitazione. Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Se ha avuto un rapporto protetto non vi sono rischi, le perdite sono dovute a fattori ormonali, verifichi se si manifestano altri sintomi (bruciore, prurito) nei prossimi gg
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente 318XXX

No dottore nessun sintomo del genere. Ho,anzi, curato la gardnerella vaginalos un mese fa. Aspetto il ciclo entro questa settimana e mi stranivano queste perdite cosí liquide. Possono, quindi, presentarsi prima del ciclo? La ringrazio infinitamente.

[#3] dopo  
Utente 318XXX

Dottore scusi ancora il disturbo, ma sono in ansia tanto che non dormo la notte. Ho avuto tre rapporti giorno 16 e uno il 17. In pratica inizialmente il preservativo è stato appoggiato dalla parte sbagliata e poi subito inserito nel modo corretto per poi iniziare il rapporto. Un'altro episodio spiacevole è stato quando il mio partner (a mia insaputa e al secondo rapprto)) ha tolto il preservativo. Io me ne sono subito accorta e quindi l'ho fermato. RAe i anche se lui sosteneva di non aver effettuato nessuna penetrazione, ma non mi fido. Successivamente ha poi avuto una eiaculazione interna (cpn il preservativo) in una posizione in cui era corocato sotto di me e quí ho anche il dubbio di una fuori uacita dalla base del profilattico ebmagari non ce ne siamo accorti. È possibile? Quello che mi preoccupa di piú è che Solitamente prima delle mestruazioni ho un dolore fortissimo al seno, adesso il dolore è leggerissimo (quasi imercettibile) e il ciclo dovrebbe arrivare entro 3 giorni. Il fatto di avere un dolore ridotto al seno, potrebbe essee ormLe? E le perdite? Secondo ciò che le ho riportato i rischi potrebbero esserci?Dottore sono terrorizzata, mi dia una risposta la prego. Grazie ancora.

[#4] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ripeto replica 1, attenda con calma il ciclo, se ha dei dubbi o in caso di ritardo sarà opportuno eseguire un test
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#5] dopo  
Utente 318XXX

Dottore quindi lei pensa che le perdite e questo lieve dolore al seno (che di aolito è forte), sono elementi poco rilevanti? La ringrazio infinitamente

[#6] dopo  
Utente 318XXX

Dottore, salve. Mi rivolgo nuovamente a lei. Questo mese non riesco proprio a stare tranquilla. Ho atteso, come suo consiglio, con calma il ciclo che poi è arrivato giorno 28 novembre pomeriggio e si è concluso ieri. Ciò che non mi tranquillizza è il fatto che questo ciclo è stato a mio parere un po' strano: Il primo giorno è arrivato in forma leggera e di colore marrone; il secondo giorno quantità media e colore rosso vivo e così anche il terzo giorno, il quarto giorno è stato leggero per poi ridursi dal quinto al settimo giorno in spotting marrone ( ovvero ieri). Oggi ho perdite appiccicose e filanti gialline. In tutto ciò, i seni erano sgonfiati con l'arrivo del ciclo, ma da ieri sera c'è stato un notevole rigonfiamento (ma Non dolente) di quest'ultimi. Cosa può essere successo? L'inizio della mestruazione color marrone è normale? E questo gonfiore ai seni un giorno dopo dalla fine del ciclo? Sento parlare in giro di "false mestruazioni" e quindi sono molto spaventata. Crede che, pur avendo avuto rapporti protetti, sia il caso di eseguire un test di gravidanza? Spero in una sua risposta, la ringrazio infinitamente.

[#7] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ritengo che non vi sia alcun motivo di dubbio, ma se a lei il dubbio rimane esegua un test
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#8] dopo  
Utente 318XXX

Dotte mi perdoni, ma non riesco ad inviare un nuovo consulto. Ascolti dall'ultimo rapporto avuto quel 17 Novembre non sto per niente bene. Ho molti dolori, specie in questo momento. Ascolti se vado al pronto soccorso,se ci fosse una gravi avendo avuto l'ultimo ciclo abbondante l'1Novembre e unici rapporti il 16 e 17 Novembre, è possibile vedere qualcosa tramite transvaginale? O faccio le beta?La prego di rispondermi in fretta se possibile, la ringrazio tanto