Perdite bianche bambina tre anni

Buongiorno

Scrivo per sottoporvi la situazione della mia bambina, ora 3 anni e mezzo
Da quando ha tolto il pannolino (raramente mi è sembrato talvolta anche prima, se lo teneva per molte ore), capita ogni tanto (per circa una settimana, ogni mesetto o due) che compaiano delle perditine sulle mutandine. Sono bianco/giallastre tendenti al verdastro, tendenzialmente non maleodoranti, a volte accompagnate da una lieve leucorrea. Alcuni giorni è presente un lieve rossore, ma la bambina non ha fastidio, né prurito: capita che mi dica che ha “male” in alcuni casi, quando trattiene la pipì troppo, ma non credo sia questa la ragione.
Ne ho parlato con il pediatra che mi ha consigliato di fare esame urina ed urinocoltura, oltre al tampone vulvare che ha fatto due volte, (luglio e dicembre) con esito negativo (non era nel picco delle perdite, ma nel secondo caso specialmente, erano presenti). Mi hanno consigliato qualche giorno di fermenti lattici, dieta leggera, gyno canesten in caso di rossore e mutandine di cotone, che comunque indossa sempre
Alla scuola materna si pulisce da sola (così così temo), ma mattina e sera la lavo bene, utilizzando una volta al giorno (la sera) la saugella baby
Volevo avere qualche consiglio anche da parte vostra, per capire se sia necessario qualche ulteriore approfondimento (visite o altri esami) e da cosa possano dipendere queste perdite. Faccio presente che anche io sin da bambina (da età scuola elementare), ho spesso queste perdite, causa – pare - piaghetta all’utero, ma nel suo caso mi pare prematuro verificarlo

Vi ringrazio molto, buon lavoro e buona giornata
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Le cause di una vulvite in età pediatrica ,potrebbero essere :
1. una micosi (vulvite da candida) in seguito a terapia antibiotica , o infezioni virali come influenza od altro che abbassano le difese immunitarie.
2. vulvite allergica da contatto con residui di detersivo, ammorbidenti e indumenti intimi colorati e sintetici.
3, ECTROPION CONGENITO ( piaghetta) considerazione valida ,collegata al clima ormonale della gestante durante la gravidanza.
Ipotesi da confermare.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie. ritiene quindi - esclusa ipotesi ectropion - che sia un evendo episodico? sono necessarie a Suo parere ulteriori accertamenti e/o esami o prevenzioni che possano evitare successive manifestazioni?
grazie ancora
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Se persiste la sintomatologia , deve approfondire
SALUTI
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie. mi consiglia una visita ginecologica, quindi?
[#5]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Se persiste sì
[#6]
dopo
Utente
Utente
buongiorno, mi scusi ancora, intende una visita ginecologica, corretto, o urologica? grazie ancora, buon lavoro
[#7]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
sì intesa come controllo !

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test