Utente 327XXX
Buongiorno gentili dottori,
vi ringrazio anticipatamente per la risposta che eventualmente riceverò. Io assumo la pillola Yaz da 5 mesi, domani inizierò il sesto blister. In passato ho assunto in passato altre pillole (Belara, Eve, Lucille) ma che però mi davano forte tensione al seno, forte mal di testa durante la pausa dei 7 gg e con Eve avevo anche il ciclo poco regolare (arrivava magari venerdi, poi domenica, poi sabato). Il mio ginecologo così mi ha prescritto Yaz, con la quale mi sono trovata molto bene tranne che in alcuni momenti persiste la tensione mammaria (a cavallo tra la prima e la seconda settimana di assunzione) ma comunque molto sopportabile e il mal di testa da ciclo non esiste più. Solitamente assumo la Yaz fino al mercoledì e il ciclo si presenta il sabato pomeriggio. Da due mesi però il ciclo parte marrone (anche gelatinoso a volte) e poi si trasforma in rosso vivo ed inoltre questo mese è arrivato durante la notte tra sabato e domenica e non sabato pomeriggio come al solito. è normale tutto questo o è necessario farlo presente al ginecologo? Avrò la visita annuale tra 2 settimane. Inoltre ultimamente (probabilmente per stress) soffro di colon irritabile (quindi ho scariche non propriamente diarroiche ma non ben formate e comunque tutte ad almeno 12h dall'assunzione e questo mese mi è capitato 2\3). Ho comunque voluto usare il coito interrotto per estrema sicurezza. Secondo voi è necessario il cambio con un altro metodo contraccettivo? purtroppo sono allergica ai preservativi e perciò necessito di altri sistemi (la contraccezione ormonale mi sembra molto affidabile e mi trovo bene). Assumo inoltre un integratore al DMannosio, Cranberry e Rosa Canina a causa di cistiti recidive da luglio, non dovrebbe far problemi giusto? Mi scuso per le molteplici domande e vi ringrazio ancora!

[#1] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Se si trova bene non c'è motivo di cambiare metodo anche perché questo è quello più sicuro a meno che lei ritenga non essere più estremamente necessario. Le sostanze citate non hanno alcuna interferenza.
Dr. Silvia Lovergine

[#2] dopo  
Utente 327XXX

Gentilissima dottoressa,
la ringrazio innanzitutto per la sua cortese risposta. Con Yaz mi trovo molto bene anche se ho avuto qualche episodio di feci molli che mi ha spaventata, ma che però poi mi sono rasserenata leggendo in questo sito molti consulti in cui spiegate che questi episodi per essere pericolosi si devono verificare entro le 4h e non dopo molte ore, come è successo a me qualche volta. Quindi continuerò serenamente con Yaz. Le volevo chiedere inoltre, se, il fatto che il ciclo negli ultimi due mesi sia per il primo giorno marrone scuro e poi rosso per i restanti 4\5 giorni sia una cosa normale o se è necessario farlo presente alla prossima visita ginecologica e, se è normale che non si presenti sempre nello stesso momento ma in orari diversi durante la sospensione (cioè magari un mese il sabato alle 14, il mese dopo il sabato alle 20, il mese dopo la notte tra sabato e domenica, ecc).. La ringrazio moltissimo!

[#3] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Non significa nulla queste variazioni rientrano nella normalità. Consideri sempre che il ciclo con la pillola è Un ciclo anomalo in quanto non reale ma fittizio
Dr. Silvia Lovergine

[#4] dopo  
Utente 327XXX

La ringrazio veramente molto. Buona serata e grazie mille ancora!

[#5] dopo  
Utente 327XXX

Buongiorno dottoressa, mi scuso se la sto disturbando. Avrei bisogno di chiederle come eseguire degli esami. Più precisamente, sabato eseguirò tampone vaginale e urocoltura così alla prossima visita ginecologica (tra circa 2 settimane) andrò con i risultati di questi due esami ( da luglio fino a febbraio ho avuto cistiti recidive con assunzione di antibiotici vari mentre ora sto prendendo solo integratori al Cranberry e al D Mannosio). Siccome da febbraio non ho più avuto cistiti ma sento solo bruciore ogni volta alla minzione (se la vescica è piena non lo sento) il mio urologo mi ha consigliato di fare anche il tampone vaginale così da vedere se questo bruciore sia collegato a qualche problema come vaginite, perché i sintomi che riporto non sono riconducibili a cistite (non ho continuo stimolo ad urinare e non ho bruciore continuo ma solo prima della minzione e qualche volta durante). Siccome per l'urinocoltura è consigliabile prima farsi un bidet, poi lasciare l'urina iniziale e prendere quella centrale diciamo (così mi hanno detto), poi per il tampone vaginale, il risultato è influenzato se pratico un bidet mezzora prima per raccogliere l'urina? Magari posso farmi il bidet solo con l'acqua senza detergenti?
Che cosa ne pensa del bruciore prima e, qualche volta durante, la minzione tutto iniziato dopo queste cistiti recidive? Ultimamente soffro anche di colon irritabile (ho a volte feci molli, dolori all'intestino, o stitichezza che però non si sono rivelati un problema per l'assorbimento della pillola dal momento che le feci molli compariva dopo oltre 12h dall'assunzione) che però sta scomparendo superato un momento di stress universitario.
Io assumo la pillola Yaz, che mi ha dato molto sollievo dal momento che il preservativo mi causava forte bruciore alla minzione dopo i rapporti.
La ringrazio infinitamente! Buona giornata

[#6] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Il bidet non influisce sul tampone per il quale il prelievo viene praticato in profondità della vagina. Le cistiti spesso sono causate proprio da batteri di origine intestinale per contiguità per cui è utile l'urinocoltura per stabilire da quale germi ha origine e fare la giusta terapia
Dr. Silvia Lovergine

[#7] dopo  
Utente 327XXX

La ringrazio davvero tanto, buona giornata!

[#8] dopo  
Utente 327XXX

Buonasera dottoressa,
vorrei chiederle un parere rispetto agli esiti di urocoltura e tampone vaginale di cui già le avevo parlato. L'urocoltura è risultata negativa e per questo sono molto felice, dal momento che ho sofferto di cistiti recidive per circa 12 mesi! Il tampone vaginale invece riporta : pH 4,5 , presenza di cellule endoteliali, lattobacilli numerosi, leucociti rari e cocchi G+. la ricerca di Trichonomas Vaginalis è negativa. Presenza del battere Escherichia Coli in notevole quantità ed è stato effettuato anche un antibiogramma. La mia dottoressa di base dopo aver visionato questi esiti mi ha prescritto Ciproxin 500mg per 6 giorni e ovuli Meclon. Io ho portato gli esiti alla mia ginecologa e domani mattina andrò a ritirarli con anche la terapia da lei prescrittami. Vorrei quindi aspettare anche il parere della ginecologa prima di iniziare la terapia consigliatami dalla dottoressa di base. Io assumo la pillola Yaz, volevo sapere se Ciproxin può dare interferenze e come mi devo comportare per i rapporti..(ad esempio se stasera ho un rapporto completo e domani mattina inizio Ciproxin ci sono pericoli? Come mi devo comportare? sono alla 15esima pillola oggi del blister) Mi chiedevo inoltre se non potesse esserci la possibilità di una cura antibiotica locale in modo da non andare ad interferire con la pillola e se posso continuare con l'assunzione di integratori al D Mannosio e Cranberry che ho usato per tutto il tempo della cistite e così mi sentirei più sicura. La ringrazio anticipatamente!

[#9] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Stia tranquilla poiché questo farmaco non interferisce ed inoltre la cura locale è quella a base di ovuli che hanno un'azione sinergica e pertanto rappresentano insieme una terapia più completa
Dr. Silvia Lovergine

[#10] dopo  
Utente 327XXX

Buongiorno dottoressa, ho ritirato gli esiti e la terapia. La mia dottoressa mi ha prescritto Ciproxin 1000 mg a rilascio modificato 1 volta al gg per 5 gg. Ma non gli ovuli. Anche questo dosaggio di antibiotico non interferisce? La ringrazio molto!

[#11] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Non è il dosaggio ma la tipologia per cui esegua la cura con serenità
Dr. Silvia Lovergine

[#12] dopo  
Utente 327XXX

La ringrazio moltissimo! buona giornata

[#13] dopo  
Utente 327XXX

Buonasera dottoressa,
la vorrei aggiornare rispetto alla mia situazione. Come le avevo già detto, la mia ginecologa mi ha prescritto Ciproxin 1000 x 5 gg causa e.coli presente nel tampone vaginale (è stato eseguito anche antibiogramma). Purtroppo però, dopo la terapia antibiotica che ho effettuato, i sintomi non sono per nulla scomparsi (bruciore poco prima che esca l'urina, perdite giallo\bianche, prurito esterno ogni tanto), anzi sono rimasti invariati. A questo punto ho contattato la ginecologa che mi ha detto di eseguire urocoltura (ho sofferto per un anno di cistiti recidive), tampone vaginale e tampone cervicale. Vorrei chiederle come mai la dottoressa mi ha prescritto il tampone cervicale e vorrei chiederle un suo parere. La ringrazio moltissimo della sua sempre pronta gentilezza e pazienza. Buona serata!

[#14] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Poiché vi sono alcuni microrganismi che si localizzato nella cervice poiché hanno un trofismo specifico e per questo dal tampone vaginale non si vedrebbero
Dr. Silvia Lovergine

[#15] dopo  
Utente 327XXX

Ma quindi il fatto che ho eseguito la terapia specifica antibiotica per e.coli trovato nel tampone vaginale e non ha funzionato, significa che il battere non è stato debellato o che vi è la presenza di un nuovo battere? L'assunzione di Yaz in questo caso può dare problemi? Grazie infinite!

[#16] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Potrebbe essere che l'antibiotico utilizzato non era indicato poiché il batterio aveva sviluppato resistenza o oltre a quello vi potrebbe essere una coinfezione e comunque l'assunzione della pillola non dà alcun problema.
Dr. Silvia Lovergine

[#17] dopo  
Utente 327XXX

La ringrazio moltissimo per la spiegazione! Comunque tra 10 gg circa farò urocoltura, tampone vaginale e cervicale. Se le fa piacere, la vorrei tenere informata. Grazie ancora e buona giornata

[#18] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Sì certo che mi fa piacere mi faccia sapere
Dr. Silvia Lovergine

[#19] dopo  
Utente 327XXX

Buongiorno gentile dottoressa,
vorrei aggiornarla sulla mia situazione. Ho eseguito i vari tamponi. Nel tampone vaginale e vulvare non è stato trovato nulla però è stata evidenziata l'assenza di lattobacilli. Nel tampone uretrale sono stati trovati e.coli ed enterococcus faecalis. Urocoltura invece negativa. Mi sono recata dal mio ginecologo che mi ha prescritto Normogin per riequilibrare la flora vaginale e la schiuma ginecologica Ginexid. Ha optato per questa scelta e non per la prescrizione di vari antibiotici in quanto in un anno ho già preso 8/9 antibiotici per curare la cistite che ad ora sembra essermi passata. Persiste il bruciore prima di urinare che però il ginecologo dice che con questa sera dovrebbe passare. Io assumo da 7 mesi la pillola Yaz solo che da un anno circa soffro anche di intolleranza alimentare al latte e perciò se a volte lo assumo mi vengono degli episodi di feci molli sempre comunque a distanza di 11/12h. So che per essere pericolosi gli episodi di diarrea devono avvenire entro le 4h ma l'uso dell'anello vaginale potrebbe evitarmi alcune ansie legate alla diarrea. Io ho provato varie pillole come Belara, Eve, Lucille ma mi davano forte mal di testa durante la pausa di 7 gg e forte tensione mammaria durante tutto il mese. Con la Yaz tutto si è risolto e tranne 2\3 gg di tensione mammaria tutto va bene. Il ginecologo però mi ha sconsigliato almeno al momento l'uso dell'anello vaginale a causa dell'assenza dei lattobacilli in attesa di ripristinare la flora vaginale. Lei che cosa pensa? inoltre vorrei chiederle se l'uso dell'anello è contraccettivamente sicuro come quello della pillola e se il dosaggio ormonale dell'anello potrebbe farmi tornare i disturbi causati da pillola come Eve e Lucille visto che hanno la pausa dei 7 gg e non di 4 gg come con Eve e visto che il dosaggio ormonale è diverso (non so di quanto rispetto a Yaz). Grazie infinite e buona giornata!

[#20] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Può attendere tranquillamente la conclusione della terapia e poi cominciare con l'anello. La sua efficacia è sovrapponibile a quella della pillola mentre per quanto riguarda i possibili effetti non è detto che li abbia visto che nonostante il diverso dosaggio la diversa tipologia di ormoni è diversa la via di somministrazione e pertanto non essendoci passaggio epatico potrebbe non darle disturbo. Non le resta che provare
Dr. Silvia Lovergine

[#21] dopo  
Utente 327XXX

La ringrazio moltissimo! Finita la terapia vaginale allora contatterò il mio ginecologo per il cambio. Secondo lei gli episodi di feci molli/diarrea possono interferire se avvengono sempre a distanza di almeno 9/10 ore? Grazie infinite e buona giornata!

[#22] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
No può stare tranquilla
Dr. Silvia Lovergine

[#23] dopo  
Utente 327XXX

La ringrazio tantissimo per la sua gentilezza e disponibilità! Buona giornata

[#24] dopo  
Utente 327XXX

Buongiorno dottoressa, le scrivo perché come le dicevo nei consulti precedenti, il problema della diarrea continua a manifestarsi sempre dopo comunque almeno 10h dall'assunzione della pillola. Più precisamente, io assumo la pillola alle 22 e gli episodi si manifestano al mio risveglio e cioè verso le 8.30-10 del mattino. Oggi ho prenotato una visita gastroenterologica perché questo problema ancora non si è risolto dopo varie assunzioni di fermenti lattici e integratori. Che cosa posso fare per l'anticoncezionale? Io pensavo di usare anche il preservativo questo mese e poi dal prossimo eventualmente usare l'anello vaginale nel caso gli episodi continuassero oppure continuare con Yaz se dovessero cessare questi episodi di diarrea. In ogni caso è da metà blister scorso che non ho rapporti completi ma sono qualche volta coito interrotto. Il ciclo si è presentato regolare domenica 20 e lunedì 21 ho iniziato il nuovo blister. Secondo lei ora come mi dovrei comportare? Faccio bene ad usare il preservativo? e per il prossimo mese che cosa mi consiglia? grazie infinite come sempre e buona giornata!

[#25] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Se gli episodi sono così distanziati non dovrebbe correre rischi e comunque se per lei usare il preservativo è una maggiore tranquillità va bene. La soluzione dell'anello vaginale potrebbe essere ottima anche se le auguro comunque di risolvere questo suo problema che immagino è alquanto antipatico.
Dr. Silvia Lovergine

[#26] dopo  
Utente 327XXX

Gentile dottoressa,
grazie innanzitutto per la sua pronta risposta! Oggi ho avuto vari episodi di diarrea anche se molto lieve ma continua e così mi sono recata in farmacia. La farmacista mi ha consigliato fermenti lattici e all'occorrenza Imodium. Spero che stasera alle 22 dopo l'assunzione di Yaz, non si ripresentino episodi di diarrea altrimenti sarò costretta a riprendere la pillola non assorbita. Quindi per questo mese assumerò la pillola ma abbinerò anche il profilattico per maggiore sicurezza. il mese prossimo con l'assunzione del nuovo blister ( se tutto si risolve ) posso considerarmi coperta anche se questo mese ci sono stati questi problemi? Grazie ancora dottoressa!

[#27] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Sì dal prossimo mese si ricomincia
Dr. Silvia Lovergine

[#28] dopo  
Utente 327XXX

grazie infinite!
buona serata e grazie davvero di cuore

[#29] dopo  
Utente 327XXX

Buona sera dottoressa,
vorrei aggiornarla sulla mia situazione. Alla fine la diarrea si è rivelata un virus intestinale con scariche di diarrea anche se non grave, male lo stomaco e nausea e mercoledì febbre a 38.5. Sto facendo una cura di fermenti lattici per ristabilire la flora intestinale ma ho anche preso un appuntamento da un gastro enterologo per provare a chiarire queste mie scariche a volte improvvise (che esulano da questo virus intestinale) e male l'addome solitamente intestino che magari possono rivelarsi qualche intolleranza o allergia ad alcuni alimenti. Le scariche da virus sono avvenute tutte sempre la mattina (prendo Yaz alle ore 22) sempre a distanza di 9\10\11\12 e più dall'assunzione della pillola ma come le dicevo preferisco usare il preservativo questo mese. Martedì alla visita spero che il dottore mi possa trovare una soluzione altrimenti sarò costretta a contattare il mio ginecologo per cambiare Yaz con l'anello altrimenti poi anche la mia tranquillità so che potrà essere inficiata. Mi domandavo, il fatto che io abbia avuto il virus intestinale durante la prima settimana di assunzione, che si sa essere la più importante, può comportare problemi di assorbimento o comunque copertura contraccettiva per il mese prossimo o torna tutto nella norma? Ora non sto ancora benissimo (sono alla settimana pillola oggi) ma comunque le feci sono abbastanza normali. E un'altra domanda, posso continuare ad aggiornala dopo la visita enterologica di martedì così da avere un aiuto per quanto riguarda la contraccezione anche alla luce di visita, eventuale terapia e sintomi? Grazie infinite!

[#30] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Sì dal prossimo ciclo non esiste alcun problema. Può contattarmi quando vuole
Dr. Silvia Lovergine

[#31] dopo  
Utente 327XXX

Grazie molte dottoressa!

[#32] dopo  
Utente 327XXX

Buona sera dottoressa,
ho effettuato la visita gastro enterologica. Il medico mi ha detto che probabilmente ho la sindrome del colon irritabile e che prima di iniziare a fare indagini quali esami feci e del sangue di provare con Benefibra bust e ZirFos bust come fermenti lattici. Questi due prodotti possono essere assunti con la pillola o ci sono problemi? grazie infinite e buona serata!

[#33] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
No non ci sono interazioni servono a ripristinare l'ecosistema intestinale
Dr. Silvia Lovergine

[#34] dopo  
Utente 327XXX

Grazie molte! Se le va bene, se nel futuro ci fossero dubbi mi piacerebbe continuare ad aggiornarla. Grazie ancora

[#35] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Resto con piacere a disposizione
Dr. Silvia Lovergine

[#36] dopo  
Utente 327XXX

Buona sera dottoressa,
vorrei aggiornarla. Ho iniziato la cura con Benefibra e con Zirfos (1 volta al gg entrambi) e il mio intestino sembra essersi sistemato finalmente! Sono alla 16esima pillola di Yaz. Questo mese non ho avuto rapporti non protetti anche perché la prima settimana ho avuto il virus intestinale anche se comunque con scariche sempre dopo 10/12 h dalla pillola. Che cosa dice? Dal prossimo mese visto che la situazione sembra essersi regolarizzata posso ricominciare ad avere rapporti non protetti? Inoltre, come le avevo già spiegato, ho bruciore prima della minzione che sto curando con Normogin 2 volte a settimana e Ginexid schiuma ginecologica. Il gastro enterologo dice che questa storia di cistiti per un anno che poi sono diventate fortunamente solo bruciore prima della minzione possono essere causate da questa mia irregolarità intestinale (infatti dagli ultimi tamponi vaginale e uretrale risultava e.coli e enterococcus faecalis in uretra e assenza di lattobacilli in vagina ma l'urocoltura è negativa). Il mio ginecologo mi ha consigliato questa cura di Normogin e Ginexid visto che ho già preso tanti antibiotici per la cistite che ora sembra essere sparita (permane solo il bruciore prima della minzione cioè quando scende l'urina e a volta continua per qualche minuto dopo la minzione ma è come se fosse un filo che va dall'uretra fino all'ombelico più o meno). Ho delle perdite bianche secche\bagnate ma credo siano sempre correlate alla mia assenza di lattobacilli. Che cosa ne pensa? Grazie mille e buona serata

[#37] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Sì può riprendere tranquillamente. La terapia prescritta va bene poiché la aiuterà a ristabilire la flora vaginale e a risolvere il suo problema
Dr. Silvia Lovergine

[#38] dopo  
Utente 327XXX

Grazie mille dottoressa, speriamo tutto possa procedere per il meglio

[#39] dopo  
Utente 327XXX

Buon giorno dottoressa,
spero di non disturbarla. Dall'ultima volta che le ho scritto mi è comparsa una nuova cistite (ero al mare e questo deve essere stata la causa scatenante). Mi sono rivolta ad un urologo che mi ha prescritto Ciproxin e Cefixoral per 2 settimane e un ciclo di Monuril da prendere 2 volte al mese per 3 mesi. mi ha prescritto inoltre Ausilium. Ho preso le medicine e nel frattempo mi è comparsa anche una influenza che ho curato con Tachiflu e OKI. Da due mesi non ho rapporti completi a causa di queste cistiti che mi potrebbero portare ad assumere antibiotici. Però questo mese dopo antibiotico e OKI e Tachiflu dopo un rapporto (dopo 3\4 ore) mi sono comparse delle perdite marroni che sono partite da domenica e che continuano ad oggi, mercoledì. Sono oggi alla 23esima pillola di Yaz e sono iniziate alla 21esima. Secondo lei la copertura può essere saltata o è stato il rapporto o può essere il dosaggio della pillola (è la prima volta che mi capita dopo 9 mesi di pillola)? Magari erano dei rimasugli delle mestruazioni che con l'orgasmo possono essere state espulse? Continuerò ad avere rapporti protetti fino a che la situazione non si stabilizzerò e sarò sicura di non dover assumere antibiotici. Secondo lei dovrei sospendere Yaz o posso continuare a prenderla anche se proteggo i rapporti? o è il caso di sospendere e di riprendere quando sarò stabilizzata? La ringrazio infinitamente

[#40] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Non è necessario sospenderla ma può tranquillamente continuare ad assumerla. Non ritengo che ci possano essere dubbi sulla copertura ma piuttosto che le perdite possano essere un ciclo. Le consiglierei comunque di verificare i prossimi cicli ed eventualmente eseguire alcuni controlli come ad esempio una visita ed un'ecografia.
Dr. Silvia Lovergine

[#41] dopo  
Utente 327XXX

Buon giorno, la ringrazio innanzitutto per la risposta. I cicli solitamente arrivano tra la terza\quarta pillola placebo partendo marroni e poi diventando rossi per poi finire nuovamente marroni per una durata di 6 giorni. Mi sono sottoposta all'ultima visita ginecologica a luglio e risultava tutto nella norma. Questo mi sembra uno spotting anche se ieri avevo male la schiena e le gambe. Oggi sembra essere diminuito molto. Non capisco come mai sia successa questa cosa dopo 9 mesi di nessuna perdita e tutto bene e i cicli regolari tra la terza e la quarta pillola placebo. Sono appena tornata dalle vacanze, il viaggio può avere influenzato con lo stress? Come mai il ciclo si può presentare anche se sto assumendo ancora le pillole con principio attivo? Che sia il caso di rivalutare il tipo di pillola? Scusi le molteplici domande. Grazie

[#42] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Può capitare quando l'endometrio è sottile e comunque non credo che c'entri il viaggio. Il ciclo compare quando le concentrazioni di ormoni in circolo sono basse ma non è al momento opportuno pensare di cambiare pillola
Dr. Silvia Lovergine

[#43] dopo  
Utente 327XXX

Il fatto che si sia presentato questo spotting può voler dire che gli ormoni sono bassi e che perciò la pillola non mi sta coprendo? Grazie ancora

[#44] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
No non c'entra nulla anche basse dosi possono riuscire a bloccare l'ovulazione ma a volte possono non avere un buon controllo sul ciclo
Dr. Silvia Lovergine

[#45] dopo  
Utente 327XXX

Grazie. Intanto comunque vedo se nella pausa cioè sabato o domenica si presenta regolare il ciclo anche se c'è stato questo spotting e poi monitoro gli altri cicli e vediamo come va. Grazie ancora e buona giornata

[#46] dopo  
Utente 327XXX

Buon giorno dottoressa,
il ciclo è arrivato sabato come al solito. L'ho distinto dalle perdite marroni perché proprio queste si sono intensificate (di solito inizia sempre marrone) e da oggi è rosso. inoltre ho male la schiena e i soliti sintomi mestruali. A questo punto aspetto il prossimo a vedere come va giusto? Ausilium, Benefibra e Zirfos li posso prendere tranquillamente? Ho letto inoltre di Zixelle. è utile prenderla? Grazie e buona giornata

[#47] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Sì vediamo come procede. Può assumerli tranquillamente. Essendo un integratore e non un farmaco la sua efficacia è molto relativa e dipende da ciascun individuo ma provare non costa nulla.
Dr. Silvia Lovergine

[#48] dopo  
Utente 327XXX

Certo, grazie mille! Le farò sapere se le fa piacere
Buona domenica e grazie del tempo che mi ha dedicato

[#49] dopo  
Utente 327XXX

Buon giorno dottoressa, piacere di risentirla! Vorrei aggiornarla sulla mia situazione. Assumo Yaz da 10 mesi e da 2 mesi ho spotting prima della mestruazione. Precisamente il mese scorso queste perdite si sono presentate alla 21esima pillola e continuative fino al ciclo regolare alla 28esima. Questo mese le perdite di sono presentate già alla 17esima anche se però molto ridotte rispetto al mese scorso. Ho sentito la mia ginecologia che però non potrà ricevermi prima di metà dicembre. Mi ha detto però che probabilmente dovrò cambiare tipo di pillola e mi farà anche una visita di controllo. Comunque io avevo già provato Eve e Lucille ma mi davano male al seno costante e forte mal di testa durante la pausa mentre con Yaz a parte un po' di tensione al seno solo a cavallo tra 2ªe 3ª settimana e il mal di testa c'era 1/2 giorni durante i primi mesi ed ora è sparito. Che cosa mi consiglia? La mia ginecologa inoltre mi ha detto di continuare con Yaz fino alla visita. Che cosa posso fare? Mi avevano prescritto Yaz perché 21 pillole anziché 24 mi risolvevano il problema del mal di testa e così è stato! Inoltre ho provato Zyxelle e devo dire che ha ottimi effetti! La cellulite nelle mie gambe anche se poca comunque si è ridotta dell'80%! Assumo inoltre Benefibra, fermenti lattici, Monuril per cistiti recidive 2 volte al mese e appunto Zyxelle. Grazie e buona serata

[#50] dopo  
Utente 327XXX

Buonasera dottoressa,
alla fine ora sto assumendo Effiprev e mi trovo bene. In questo ultimo mese però ho assunto Augemntin per E.Coli nel tampone vaginale che mi dava perdite gialle e bruciore. Ho assunto Augmentin dalla 13esima pillola alla 18esima pillola. Alla fine di questo antibiotico ho abuso problemi intestinali con feci molle ma non ho mai avuto diarrea vera e propria e grave e mai entro le 12h dall'assunzione della pillola. Oggi ho iniziato la pausa e perciò sarei al 22esimo giorno. I rapporti dall'antibiotico sono sempre stati protetti. Posso dal prossimo mese ritenermi coperta e tornare ad avere rapporti protetti? o ci sono problemi legati al possibile male assorbimento di questi giorni anche se comunque non ho mai avuto scarico entro 4h ma qualche dolore intestinale si. Sto facendo una cura di fermenti lattici e il mio intestino si sta risistemando e in più da oggi sono in pausa e perciò non ho problemi di assorbimento per 7 gg. La ringrazio davvero molto

[#51] dopo  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Dal prossimo ciclo può ritenersi protetta fin dal primo giorno di assunzione in quanto ricominciando una nuova regolare assunzione viene bloccata dal principio qualsiasi possibile ovulazione
Dr. Silvia Lovergine

[#52] dopo  
Utente 327XXX

Grazie davvero dottoressa!
Cordiali saluti