Utente 348XXX
Buongiorno,
Volevo saper con la stimolazione del clomid dal 3 al 7 gg equando inizia a crescere un follicolo e di quanti mm al giorno puo crescere con la stimolazione?

Inoltre il gonasi Aumenta la crescita esponenziale del follicolo o ne garantisce solo lo scoppio? E di quAnto lo fa crescere nelle 36 ore?

Un follicolo di quanti mm puo dirsi pronto per lo scoppio in fase ovulatoria?
Quale e il range per scoppiare e dare vita ad un ovulo?

Quanto tempo vive un ovulo dopo lo scoppio del follicolo,e quindi essere fecondabile?
Anche in presenza di piccoli follicoli ci puo essere muco cervicale fertile?

Grazie

[#1]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
le sue domande sono corrette e denotano un certo studio del problema. Però prima di fare tutto questo lei dovrebbe eseguire un dosaggio ormonale e dovrebbe essere certa che non ovula. Come fa ad avere queste certezze?
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#2] dopo  
Utente 348XXX

Gentile dottore,
Ho fatto i monitoraggi , esame llh e fsh. Comunque i miei follicolo se non
Stimolati non scoppiano. Può essere così gentil e rispondere alle miedomande così da avere un
Po di chiarezza su questo argomento? Certa di un suo gentile riscontro.
Grazie

[#3]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
salve
si io risponderei volentieri alle sue domande però ho bisogno di sapere perché non ovula, e questo si può fare solo con i dosaggi ormonali. La mancata ovulazione ha due cause principali 1) la sindrome dell'ovaio policistico e 2) l'iniziale esaurimento ovarico e meno frequente la iperprolattinemia. Come vede il dosaggio ormonale é indispensabile
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#4] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno. Dottore, ormone mulleriano risulta 1 e la pro lattina e' alta. Ovaio non è policistico. Resto in attesa di un suo riscontro alle mie domande. Grazie

[#5] dopo  
Utente 348XXX

Dottore, ma un follicolo di 18 mm secondo lei e un follicolo maturo o deve raggiungere dimensioni diverse? Grazie per le sue risposte . Spero che anke a livello generale senza entrare nello specifico del mio caso posso avere delucidazioni . Grazie

[#6]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Se la prolattina è alta allora il problema è quello. Io credo che lei deve assumere un farmaco antiprolattinemico e non il citrato di clomifene. Il diametro del follicolo periovulatorio è variabile tra i 18 e i 22 mm. Spero di essere stato d'aiuto
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#7] dopo  
Utente 348XXX

Caro dottore,
per quanto riguarda le risposte ai miei quesiti iniziali? Può aiutarmi? Mi riferisci alle domande della mio prima richiesta consulto e che trova all' inizio.
Perché non devo assumere il clomifene che fa mi hanno detto produce più follicoli e con il gonasi scoppiano?
Un chiarimento : un follicolo di 18 mm inizia ad essere maturi ma deve raggiungere almeno 22 mm per scoppiare o può scoppiare anche a 18 mm generando un buon ovulo?
Grata per un riscontro su tutta la linea.
Cordialmente

[#8] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dottore, la sarei grata se potesse rispondere alle altre mie domandi iniziali. Grazie

[#9]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Salve
a) non esiste una velocità di crescita uguale per tutti i follicoli però si potrebbe valutare in 2 mm al giorno sia nella fisiologia umana che nella stimolazione

b) la somministrazione dell'HCG ( Gonasi o Ovitrelle ) lo fa crescere di altri 2 o 3 millimetri e ne determina lo scoppio , ovulazione (non sempre )

c) il follicolo é pronto con un diametro tra i 18 e 20 mm
d) 18 - 20 mm

d) un ovocita rimane fecondabile per 24 ore circa

e) la presenza del muco c'é solo quando il tasso di estrogeni corcolanti raggiunge i 300 pg/ml indipendentemente dal numero o diametro di follicoli ( e dall'ovulazione )

saluti
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#10] dopo  
Utente 348XXX

Caro. Dottore, grazie per le sue risposte. Per quando riguarda il discorso del
Muco fertile : e' solo in presenza di muco fertile che possono sopravvivere gli spermatozoi 72/96 ore ? E questi possono sopravvivere sempre nel tratto cervicale?
Una infezione da ureaplasma può alterare la qualità del
Muco cervicale? E quindi creare problemi alla sopravvivenza degli spermatozoi?

Ultima cosa: gonasi alle 23 di sera in presenza di un follicolo alle ore 15.00 dello stesso giorno di 18 mm . Le tempistiche sono giuste e quando bisognerebbe avere i rapporti mirati?

Grazie per le risposte che mi potrà dare.
Grazie

[#11]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
salve
a) gli spermatozoi possono sopravvivere anche 72/96 ore ma nella tuba o nelo peritoneo
b) l'infezione da ureaplasma può alterare il muco ma peggio ancora la pervietà tubarica
c) le tempistiche dell'HCG sono giuste e i rapporti devono avvenire la notte successiva.
saluti
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#12] dopo  
Utente 348XXX

Caro Dottore,
in riferimento al punto a: mi aiuti a capire cosa succede agli spermatozoi dopo un rapporto sessuale perché a questo punto non mi è più chiaro il discorso della vita degli spermatozoi:

Questi vengono intrappolati nel muco e quindi per 72/96 ORE ( O ANCHE DI PIU'?) possono essere poi di volta in volta rilasciati e trasportati nelle tube e nella cavita peritonale e qui possono sopravvivere altre 72 ore ?

o tutto il processo di completa dal momento del rapporto al loro viaggio entro un arco di tempo di 72 o 96 ore o possono vivere anche di più?

Certa in un suo chiarimento a questo punto fondamentale!!
Grazie per la risposta.

[#13]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Gli spermatozoi attraversano il canale cervicale e la cavità uterina e vanno nelle tube e li rimangono per 3 o 4 giorni
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#14] dopo  
Utente 348XXX

Caro Dottore,
quindi dal momento del rapporto sessuale tutto si esaurisce in 3/4 giorni?

Secondo lei è difficile la sopravvivenza per più di 4 giorni o potrebbero in condizioni ottimali essere vitali anche sino a 5 giorni o di più ?

Scusi ma non mi è chiaro: gli spermatozoi si fermano nel canale cervicale per 3/4 giorni o nelle tube.. non mie chiaro dove effettivamente si trovino questi spermatozoi e quanto possano vivere dopo un rapporto sessuale.
Inoltre tutto deve essere garantito dalla presenza di muco cervicale, conditio sine qua non?

Grata per un suo riscontro,

[#15] dopo  
Utente 348XXX

Caro Dottore Lisi,
lei che a Roma è uno specialista sulla fertilità e su quelli che sono i problemi legati alla riproduzione della coppia ,
LE CHIEDO UMILMENTE : secondo la sua lunga esperienza in questo campo che ne avrà viste e sentite di situazioni , ma quanto tempo gli SPERMATOZOI possono vivere e quindi essere in grado di fecondare dopo un rapporto sessuale ?

QUANTO TEMPO quanto posso vivere all'interno delle vie genitali femminili in condizioni diciamo a loro favorevoli

GRATA PER LA SUA RISPOSTA
GRAZIE

[#16] dopo  
Utente 348XXX

Caro dottore,

mi puo rispondere?
grazie

[#17] dopo  
Utente 348XXX

caro dottore,
cosa ne pensa?

[#18] dopo  
Utente 348XXX

Caro dottore, ha esperiene di spermatozoi cbe sono vissuti piu di 96 ore ?