Utente 226XXX
Gentili Dottori,
oggi ho prenotato il pap test in quanto l'ultimo è stato 2 anni fa.
Me lo hanno fissato per il 3 novembre, però se il mio ciclo dovesse arrivare puntuale (non assumo la pillola), dovrebbero iniziarmi le mestruazioni il giorno 4 o il 5 novembre (le mie ultime mestruazioni sono state dall'8 al 12 ottobre, quindi se non erro la data prevista delle prossime dovrebbe proprio essere il 4, dico bene?).

Essendo quindi poco prima dell'arrivo delle mestruazioni, posso effettuare lo stesso il pap test oppure è meglio rimandare?

Non devo avere rapporti per quanto tempo prima dell'esame?

Infine ho avuto per due mesi di fila, un po' di spotting: il mese scorso l'ho avuto circa 5 giorni dopo il termine delle mestruazioni, dopodichè ho avuto le classiche perdite a chiara d'uovo dell'ovulazione,e le mestruazioni hanno avuto una settimana di ritardo.
Questo mese invece ho avuto spotting nei giorni 19, 20 e 21 (oggi) molto meno del mese scorso, e credo siano coincidenti con l'ovulazione (dico bene? dato che le mestruazioni le ho avute dall'8 al 12 ottobre).
A cosa potrebbero essere dovute queste perdite di sangue fuori delle mestruazioni? A sbalzi ormonali dovuti al cambio di stagione?
Se l'ecografia pelvica tv la faccio il giorno 3 novembre, va bene lo stesso per vedere lo stato delle ovaie anche se è fuori dal periodo in cui ho lo spotting?

Infine per informazione: si può effettuare il pap test se una donna ha lo spotting?

Grazie anticipatamente.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il prelievo per l'esecuzione del PAPTEST , va fatto senza presenza di sangue in vagina, senza aver praticato lavande vaginali.
Le perdite ematiche inter mestruali potrebbero essere un buon segno e cioé lo spotting OVULATORIO che in molte donne è presente con buona frequenza, e da non considerare patologico.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 226XXX

Grazie per la risposta.

Dato che le mestruazioni appena trascorse sono durate dall'8 al 12 ottobre, e il pap test me lo hanno fissato il 3 novembre, quindi a uno o due giorni prima dell'arrivo delle successive mestruazioni (sempre se sono puntuali), ritiene possa eseguire lo stesso il pap test, oppure, come ho letto in diverse parti, è meglio farlo almeno 5 giorni prima dell'arrivo delle mestruazioni?
Quindi posso lo stesso effettuare l'esame il giorno 3 novembre o è meglio rimandare?

In sostanza se una persona ha spotting, non può effettuare il pap test?


Inoltre per vedere la situazione delle ovaie, l'ecografia pelvica tv posso effettuarla lo stesso quel giorno (il 3 novembre)? O sarebbe meglio effettuarla durante l'ovulazione per vedere se lo spotting è dovuto a qualche problema delle ovaie?

Grazie anticipatamente.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 226XXX

Gentile Dottore,
sto mettendo la gentalyn beta su un brufolo all'inguine, quindi mi chiedevo se questa pomata potrebbe inficiare i risultati del tampone vaginale e cervicale che dovrei effettuare martedì prossimo 28 ottobre.
Grazie, cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema per il gentalyn.
Mi ripeto per il prelievo del PAPTEST non c'è un momento particolare, escluso naturalmente il periodo mestruale.
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 226XXX

Grazie mille molto gentile e chiaro.

Solo un'ultima domanda: per vedere la situazione delle ovaie, l'ecografia pelvica tv posso effettuarla lo stesso il 3 novembre? O sarebbe meglio effettuarla durante l'ovulazione per vedere se lo spotting è dovuto a qualche problema delle ovaie?
In sostanza chiedo se la situazione delle ovaie che potrebbe causare spotting, si vede anche nel periodo non ovulatorio.

Per il tampone di martedì e per il pap test del 3 novembre, non dovrei avere rapporti nei 3 giorni precedenti gli esami giusto? Nemmeno protetti?
Il problema dei rapporti qual è?

Grazie, cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Meglio evitare i rapporti sessuali, e il periodo peri-ovulatorio sarebbe l'ideale per la valutazione della ovulazione e relativo spotting.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 226XXX

Capisco, e come mai in altri momenti del ciclo non si può pienamente vedere il motivo dello spotting?
rischio quindi di fare un'ecografia per niente?

Grazie

[#8] dopo  
Utente 226XXX

Gentile Dottore avrei davvero necessità di sapere se nel caso facessi l'ecografia il giorno 3 novembre (quindi lontano dall'ovulazione), rischio di fare un'ecografia per niente e spendere soldi inutilmente.

C'è da aggiungere che al consultorio o negli ospedali difficilmente danno l'appuntamento nel periodo che vuole il paziente. Il mio medico di base mi ha consigliato di fare ecografia e pap test nello stesso giorno, per non prendere troppi permessi al lavoro, però se durante l'ovulazione ho spotting, non posso fare il pap test giusto?

Inoltre come mai in altri momenti del ciclo diversi dall'ovulazione, non si può vedere pienamente il motivo dello spotting?

Quali accortezze devo tenere prima di effettuare il pap test?

Grazie anticipatamente

[#9] dopo  
Utente 226XXX

Gentile Dottore, ho fatto l'ecografia e non è emerso nulla, ecografia bellissima.
La ginecologa, in base ai giorni in cui ho avuto perdite di sangue fuori dalle mestruazioni, mi ha detto che non erano durante l'ovulazione, ma qualche giorno precedente, quindi aspettiamo l'esito del pap test e dei tamponi.
Quelle perdite sono arrivate il giorno dopo di un rapporto, e nel mese di settembre il primo giorno rosso vivo poi marrone, mentre nel mese di ottobre solo marrone.
Però in altri momenti del mese anche dopo i rapporti non ho queste perdite.
Quindi da cosa potrebbero essere causate?
Grazie

[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
É stata esclusa la presenza di un ECTROPION DEL COLLO UTERINO , (più moto come piaghetta)?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente 226XXX

Si non ha evidenziato nulla di anomalo, non mi ha specificato assenza di paghetta, mi ha precisato che l'ecografia era bellissima, ed anche la visita stessa, suppongo che me lo avrebbe detto se avesse visto la piaghetta.
Volevo precisare che la perdita di sangue non ce l'ho dopo ogni rapporto, mi è capitato quei giorni scritti nei precedenti messaggi (che cadevano poco prima dell'inizio dell'ovulazione, rispettivamente al mese di settembre al decimo giorno di ciclo, e il mese di ottobre al dodicesimo), difatti l'ovulazione l'ho avuta qualche giorno dopo, ma poi non ho avuto altre perdite di sangue. Per questo non capisco a cosa siano dovute quelle perdite

[#12] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un piccolo polipo cervicale?
Senza una visita , una colposcopia è molto diffcile emettere un giudizio.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Utente 226XXX

La visita me l'ha effettuata, la colposcopia l'ho fatta nel 2011 e non aveva evidenziato nulla.
Il fatto che la perdita di sangue non ce l'abbia sempre dopo il rapporto, ma solo nel periodo prima dell'ovulazione, quale potrebbe essere la causa? Suppongo che se avessi un polipo sanguinerebbe sempre e non solo in quei 2 o 3 giorni specifici

[#14] dopo  
Utente 226XXX

Gentile dottore, riguardando l'ecografia, ho visto scritto ecostruttura disomogenea, cosa significa?
La ginecologa ricordo che mi aveva detto che l'ecografia era bellissima, me lo aveva detto ben due volte.
Grazie

[#15] dopo  
Utente 226XXX

Gentile Dottore, oggi al 13esimo giorno di ciclo, ho ancora perdite di sangue rosso VIVO! Stavolta senza aver avuto un rapporto poco prima e nemmeno pochi giorni prima.
Io non capisco, ecografia trasvaginale bella, pap test e tamponi a posto.
Visita a posto. Se fosse stata una piaghetta al collo dell'utero si sarebbe vista con la visita suppongo.

Ho problemi ormonali? Se fossero quelli andrebbero per forza curati?

Grazie, cordiali saluti

[#16] dopo  
Utente 226XXX

P.S. il mio ciclo dura in media 30-32 giorni, quindi oggi (13esimo giorno di ciclo) potrebbe essere in periodo peri-ovulatorio oppure pre-ovulatario?

[#17] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Periovulatorio
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#18] dopo  
Utente 226XXX

La ringrazio, perciò anche se non ho ancora l'ovulazione (in quanto non ho ancora le perdite filamentose trasparenti), è normale avere queste perdite di sangue al di fuori del ciclo? Dato che ecografia, pap test e tamponi non hanno fatto emergere nulla di anomalo.

Tuttavia oggi le perdite di sangue si sono presentate come rosso vivo sulla carta igienica, e non marrone come ho letto che è lo spotting solitamente, e mi trovo al 13esimo giorno del ciclo.

Il colore rosso vivo è normale? Questa cosa mi preoccupa abbastanza.

Se fosse una piaghetta al collo dell'utero la ginecologa suppongo l'avrebbe vista alla visita giusto? Tenendo conto cho queste perdite le ho a prescindere dai rapporti come ho constatato questo mese.

Quindi a cosa potrebbero essere dovute queste perdite?

Infine l'ecografia riportava: ecostruttura disomogenea, però ricordo che la ginecologa diceva che era bella. Cosa significa quel termine?

grazie, cordiali saluti

[#19] dopo  
Utente 226XXX

Gentile Dottore, vorrei sapere se posso effettuare un tampone vaginale e cervicale anche se ho spotting.
Inoltre i tamponi si possono fare durante l'ovulazione? Il muco dell'ovulazione non li falsa?

Grazie