Pillola e vacanze

Buonasera,
passo a spiegare il motivo del mio consulto. Facendo due rapidi conti, ho visto che la settimana di ferie al mare da me prenotata coincide con la settimana di pausa dalla pillola anticoncezionale che sto assumendo (Belara) e quindi finirei pee trascorrere un terzo della vacanza senza fare il bagno e senza espormi al sole. Esiste qualche scappatoia? Posso assumere due scatole consecutive? ci possono essere conseguenze? Grazie per tutte le informazioni e le risposte che mi fornirete.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Sicuramente può saltare il flusso mestruale senza alcun problema, non comporta riduzione dell'effetto contraccettivo.
Molte atlete, fotomodelle, utilizzano questo metodo anche per periodi piú lunghi .
Dobbiamo far cadere quest'altra " leggenda metropolitana " .
Con questo metodo la donna può gestire la comparsa dei suoi flussi mestruali a seconda delle sue esigenze.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto dottor. Blasi per la risposta. Sono quei dubbi che vengono e finché non me li tolgo, non riesco a dormire la notte. Avevo un'ultima domanda da fare. Ho iniziato un regime di dieta piuttosto "famoso" nell'ultimo periodo, cioè la dieta Dukan dei 7 giorni e, leggendo su vari forum, ci sono ampie discussioni sul ruolo della crusca di avena: siccome in questo regime dietetico bisogna assumerne un cucchiaio e mezzo al giorno nelle fasi di attacco e successivamente nelle fasi di mantenimento si passa a 2 o 3, nello specifico viene detto che potrebbe compromettere l'assorbimento dei medicinali inclusa la pillola anticoncezionale, a meno che non trascorrano 1-2 ore dall'assunzione del medicinale in questione. Siccome non voglio mettermi delle paranoie inutili, Lei cosa ne pensa?
Grazie mille per la Sua disponibilità
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
E' corretto assumere la crusca e far trascorrere almeno 2/3 ore dall'assuzione della pillola (non vale per anello vaginale e cerotto per ovvi motivi).
Quindi tutto ciò è vero in relazione all'assorbimento intestinale.
SALUTI

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test