Utente 372XXX
Buongiorno,
sono alla 17a settimana di gravidanza e la mia ginecologa mi ha prescritto delle capsule di lattoferrina da prendere una volta al giorno per via vaginale (il prodotto è fatto apposta). Nonostante da tamponi e urinocoltura non abbia infezioni le ritiene utili in presenza di utero duro e contratto, come nel mio caso.
Il mio problema è che le capsule non si sciolgono in nessun modo, nonostante le inserisca in modo corretto rimangono lì dove le ho messe e si accumulano giorno dopo giorno (come posso constatare quando vado a inserire le successive) per poi fuoriuscire ad un certo punto integre, o meglio intere ma con la capsula esterna "fusa" con il contenuto.
Mi chiedo se siano comunque efficaci e se devo continuare ad accumularle giorno dopo giorno, rischiando forse un sovradosaggio?
Ringrazio fin d'ora per il vostro parere medico.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ha controllato se sulla confezione è riportato capsule vaginali ?
Non mi ha riferito il nome commerciale.
in questi casi bisogna inumidire la capsula con un pò di acqua, prima di inserirle in vagina ponendosi in posizione ginecologica , in modo tale da inserirle profondamente nel terzo superiore della vagina .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 372XXX

Buongiorno, grazie molte per la veloce risposta!
Sì, sulla confezione del farmaco, che si chiama Gravisan, c'è scritto proprio capsule vaginali. Penso di inserire bene la capsula (fino a che la lunghezza del dito me lo consente) e ho provato anche a inumidirla... purtroppo niente da fare, rimane intera dopo giorni! Non so proprio da cosa possa dipendere, con altri ovuli usati in precedenza non ho mai avuto questo problema.
A questo punto mi chiedo se sia meglio provare con un altro farmaco!
La ringrazio ancora molto e buon lavoro!

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve provare con altre composizioni.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI